Menu
RSS

Carismi, bilancio positivo per il terzo anno, presto filiale a Pietrasanta

BodyPartUna banca che sfida la crisi raddoppiando gli utili e chiudendo, per il terzo anno consecutivo, con un bilancio in positivo. Questo il brillante risultato conseguito dalla Cassa di Risparmio di San Miniato e che mette l'istituto in condizione di fare nuovi investimenti e di andarsi a consolidare sui territori dove è già presente, ma ha ruoli ancora un po' marginali, in particolare ad Arezzo, Grosseto, Massa e Carrara. Di contro, la Banca chiuderà lo sportello di Roma2 nell'obiettivo generale di consolidarsi in Toscana e andare a potenziale le aree oltre il comprensorio del Cuoio che hanno già dato buone risposte, in particolare Lucca e Firenze. La prossima apertura, infatti, tra qualche settimana, sarà quella della filiale di Pietrasanta. Un'apertura importante dunque, che si aggiunge alle altre significative notizie emerse oggi, 11 aprile, a San Miniato: nella sede di palazzo Grifoni, si è riunita l'assemblea straordinaria e ordinaria degli azionisti della Cassa di Risparmio di San Miniato Spa. Presenti, tra gli altri, il presidente Alessandro Bandini, il vicedirettore generale Alberto Silvano Piacentini e l'amministratore delegato Divo Gronchi. "Per fare tutto quanto detto - ha spiegato l'Ad Gronchi - il modello di banca deve essere rivisto, con l'inserimento di figure che vadano ad aiutare e potenziare il nostro personale. Si parla di agenti di mediazione al credito e agenti promozionali. Previsto, inoltre, l'inserimento di figure professionali di livello più basso, mentre i dirigenti sono sufficienti e adeguatamente preparati". La banca da gennaio a oggi ha implementato di 5 unità i dipendenti, passando da 677 a 683 assunti post Job's Act. Per tracciare un bilancio, anche Banca Dinamica, lo sportello on line, ha dato ottimi risultati: in pochi mesi sono stati aperti 1.500 conti e sono arrivate 250 richieste di credito ora al vaglio. Al momento, quindi, la Carismi si conferma fortemente radicata nel proprio territorio, ma guarda fuori provincia.

Leggi tutto...

Filcams Cgil contro le aperture dell'Unicoop per il 25 aprile

La Filcams Cgil Toscana “è contraria alle aperture dei negozi e dei centri commerciali nelle festività del 25 aprile e del Primo Maggio, come già per Pasqua e Pasquetta o Natale, Santo Stefano e Capodanno, e non a caso ha sempre proclamato uno sciopero in queste date”. “E' semplicemente fantasioso e strumentale sostenere il contrario - afferma il sindacato - visto anche come la Filcams sia stata in prima linea fin dall'inizio in questa battaglia, nei fatti e nelle azioni. Se Unicoop Tirreno decide di tenere aperto il 25 aprile sbaglia, così come sbagliano gli altri centri che lo faranno, trovando la nostra opposizione. Il 25 aprile è una data importante per i valori della Resistenza, ed è una festività in cui i lavoratori hanno diritto di stare in famiglia o dove più aggrada loro, non in servizio”.

Leggi tutto...

Seminario in Assindustria per la disciplina degli appalti nei lavori e nei servizi

Il Forum sull'impresa sostenibile di Confindustria Lucca, in collaborazione con Formetica, organizza per mercoledì (15 aprile) alle 9 a Palazzo Bernardini, un seminario su Appalti e subappalti di lavori edili e non e servizi: Linee guida operative e strumenti applicativi per il rispetto della normativa in materia di sicurezza del lavoro e ambiente. Obiettivo del seminario è richiamare l'attenzione sul tema degli appalti e fornire ai partecipanti strumenti conoscitivi inerenti l'adempimento degli obblighi su di loro gravanti nell'ambito della sottoscrizione e gestione di contratti di appalto e di lavoro autonomo, fornendo strumenti operativi per poter adottare comportamenti conformi alla normativa vigente e verificare ed eventualmente migliorare le procedure aziendali in materia. Al termine del seminario verranno messe a disposizione check list, linee guida, fac-simile, e manuale operativo
Relatore sarà il professor Antonio Porpora, dottore di ricerca in diritto del lavoro e relazioni industriali e docente all'Università di Teramo. E' obbligatoria l'iscrizione.
Per maggiori informazioni su modalità di iscrizione e programma, è possibile contattare il dottor Riccardo Giusti allo 0583.4441.

Leggi tutto...

Lucca Metalmeccanica, entra nel vivo il progetto Eureka! - Le foto dei giocattoli costruiti dai bambini

La citta invasa dal Gigan teÈ entrata nel vivo la sfida di Eureka! Funziona!: in questi giorni (8, 9 e 10 aprile) le commissioni esaminatrici sono in visita nelle 14 scuole della provincia per valutare i 110 progetti di giocattolo iscritti al concorso nazionale promosso da Federmeccanica, che si rivolge ai bambini delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria, diffuso nella nostra provincia dalle 11 aziende del Progetto LU.ME. Lucca Metalmeccanica (A.Celli Paper, A.Celli Nonwovens, Fabio Perini, Fapim, Fosber, Gambini, KME Italy, Rotork Fluid Systems, Sampi, Toscotec Velan Abv) con il supporto di Confindustria Lucca.
In Versilia, le scuole partecipanti sono San G. Bosco di Quiesa, Don A. Mei di Bozzano, F. Bibolotti di Pietrasanta e Milani Malfatti di Viareggio. In quest'ultima, la valutazione è avvenuta ieri: ecco alcune immagini dei bambini delle classi quarte e quinte che presentano i propri progetti: Flash la macchina insuperabile, Il mago Sedrik, La città invasa dal Gigante, La fabbrica dei gelati, La macchina James, Rino il robottino.

Leggi tutto...

Metodi e strumenti per l'innovazione, seminario a Lucense

Metodi e strumenti evoluti per fare innovazione: è il seminario che si terrà a Lucca alla sede della Lucense, mercoledi 15 aprile dalle 16,15 alle 18. Innovare significa saper sviluppare soluzioni sempre più rispondenti ai bisogni dei clienti. E l'innovazione non è solo l'idea geniale dell'imprenditore, ma piuttosto il risultato di un preciso processo, una sfida che riguarda tutta l'azienda e rivolta a trasformare l'invenzione in una innovazione disponibile e interessante per i clienti e capace, quindi, di rendere l'azienda più performante e più competitiva sui mercati. Il seminario illustra alcuni metodi e strumenti per il supporto all'innovazione di prodotto e di processo, nonché per il monitoraggio delle tecnologie, dei trend tecnologici e dei competitor.

Leggi tutto...

Novità per autotrasportatori nella legge di stabilità: seminario in Cna

Abolizione della scheda di trasporto, superamento dei costi minimi e la nuova definizione di sub-vettore. Sono queste le principali novità contenute nella legge di Stabilità 2015 che hanno una ricaduta diretta sulla gestione quotidiana delle imprese. Tra gli altri aspetti si parlerà della responsabilità solidale del committente e della stipula dei contratti in forma scritta. Tutti argomenti che saranno approfonditi in un seminario gratuito organizzato dalla Cna provinciale per sabato (11 aprile) alle 9,30 nella sede di Lucca in via Romana 615/p.
I relatori saranno Giuseppe Cinquini, presidente provinciale Fita-Cna, l’avvocato Andrea Tracci, specializzato nella disciplina degli autotrasporti, e Franco Coppelli, presidente regionale di Fita-Cna. Per informazioni ci si può rivolgere allo 0583 4301114 o a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Leggi tutto...

Danni del maltempo, Chiti: "In arrivo dal governo fondi per le aziende"

"I danni provocati dall'uragano che si è abbattuto sulla Toscana il 5 e 6 marzo sono gravi, tante aziende agricole del territorio di Pistoia, di Lucca e di altre province vivono una situazione di grande difficoltà. E' importante che il governo affianchi la Regione con un'azione che agevoli i primi interventi e la ripresa dell'attività". Lo afferma il senatore del Pd Vannino Chiti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter