Menu
RSS

Mercatone Uno, il direttore generale rilancia: "Abbiamo fatto molto, azienda viva e appetibile"

mercatoneunoDopo la firma dell'accordo per la cassa integrazione in deroga per i lavoratori del Mercatone Uno, che riguarda anche i negozi di Lucca e Altopascio, interviene il direttore generale Italo Soncini. Un intervento per "metter fine ad alcune notizie fuorvianti" e per "dare un segnale rassicurante agli oltre tremila nostri dipendenti e collaboratori".

Leggi tutto...

Dalla Regione un sostegno per le imprese ittiche colpite da calamità naturali

320mila euro per interventi di aiuto alle imprese di pesca e acquacoltura danneggiate da calamità naturali degli ultimi tre anni, in modo da contribuire a fare loro recuperare il potenziale produttivo precedente e a promuovere nuovi investimenti. Li assegnerà la Regione tramite bando che sarà pubblicato entro la fine di agosto e che si rivolgerà ad imprese ittiche dell'area apuoversiliese, di quella pisana, livornese e insulare e della Val di Cornia e del grossetano - le tre aree di attuazione del Piano di sviluppo locale (Psl) del Gruppo di azione costiera, dove si sono verificati ripetutamente eventi calamitosi.

Leggi tutto...

Tnt, nessun licenziamento. C'è la cassa integrazione in deroga

Si è svolto ieri (5 agosto) l'incontro convocato dal ministero del lavoro per la procedura di mobilità aperta dall'azienda Tnt Ge il 23 giugno a seguito del mancato accordo in sede di associazione datoriale. La vertenza, dopo le mobilitazioni delle scorse settimane (tra cui quella dei lavoratori dei punti di Calenzano, Pisa e Empoli: forte nella vertenza il contributo dalla Toscana, che conta circa 500 lavoratori per Tnt tra diretti e indiretti), si è conclusa con l'accordo ministeriale che prevede la concessione della cassa integrazione in deroga che inizierà l' Settembre per quattro mesi, fino al 31 dicembre e interesserà nel complesso per via della rotazione 639 lavoratori. Gli esuberi dichiarati inizialmente dall'azienda di 239 unità si sono quindi ridotti a 223. Prevista poi la mobilità con l'unico ed esclusivo criterio della non opposizione, ovvero volontaria ed incentivata, anche per i lavoratori fuori dal perimetro e la ricollocazione dei lavoratori e l'outplacement per coloro che volontariamente usciranno.
Inoltre è stato siglato un accordo a latere fra sindacati e azienda per la gestione di questa fase che prevede la disponibilità di posti per la ricollocazione pari a 50 unità lavorative di cui 41 part-time, oltre ad altre attività che saranno individuate con il confronto territoriale/filiale con sindacati e Rsa; le indennità per chi si trasferisce volontariamente e/o trasforma il rapporto di lavoro da full time a part-time e gli incentivi economici per esodo volontario.
Le segreterie nazionali e regionali di categoria (Cgil, Cisl, Uil) e la delegazione sindacale ritengono "che l'accordo salvaguardi il lavoro e i lavoratori, infatti nessun licenziamento verrà effettuato e, fra l'altro, in una fase molto delicata dell'Azienda, dovuta al processo di acquisizione da parte di Fedex. Si è affermato con la conclusione positiva della vertenza il ruolo centrale della contrattazione sindacale che ha contrastato un approccio aziendale poco consono alle normali relazioni industriali".

Leggi tutto...

Economia, boom dell'export nel primo trimestre del 2015

lavoroindustriaSi apre in positivo il 2015 per quanto riguarda le vendite all'estero della provincia di Lucca: nel corso del primo trimestre dell'anno, infatti, il valore delle esportazioni provinciali ha superato gli 817 milioni di euro, con un incremento del 12,5% (+90 milioni) rispetto ai primi tre mesi del 2014. La dinamica registrata risulta significativamente migliore sia rispetto al dato regionale (+1,1%) che a quello nazionale, dove l'incremento arriva al +3,2%.
Gli andamenti territoriali appaiono diversificati, con una significativa diminuzione per Massa Carrara, dovuta alla contabilizzazione di commesse pluriennali del comparto metalmeccanico, ed a flessioni più contenute per Livorno, Siena, Prato e Pisa, mentre le restanti province fanno registrano incrementi.

Leggi tutto...

Due ragazzi assunti a Camaiore dopo il corso di formazione del Cna

Una soddisfazione per la Cna di Lucca, ma soprattutto un grande successo per due ragazzi che adesso hanno un lavoro sicuro su cui finalmente fare affidamento. Aleksander Shuli, albanese, e Matteo Manfredi, di Camaiore, sono i due ragazzi che sono stati assunti dalla falegnameria Bertagna al termine del corso di formazione promosso dalla associazione degli artigiani per Addetto alla realizzazione dei manufatti lignei per ragazzi di età inferiore ai 18 anni. I due ragazzi, al termine del percorso formativo, hanno fatto una parte di stage nella falegnameria e sono stati assunti come apprendisti entrambi come riconoscimento del loro impegno e della loro bravura nel settore. A parlarcene è una dei titolari della falegnameria che, con entusiasmo, ci descrive il percorso che ha portato alla decisione di assumersi la responsabilità in azienda dei due ragazzi.

Leggi tutto...

Oltre 200mila chiamate, Enel leader nei servizi telefonici al cliente

Enel è leader assoluto per la qualità dei servizi telefonici offerti alla clientela, sia per il mercato libero con Enel Energia sia per il servizio di maggior tutela con Enel servizio elettrico. E' quanto emerge dalla classifica per il secondo semestre 2014 dei call center delle aziende di vendita con oltre 50.000 clienti pubblicata dall'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico. Da Lucca e provincia sono arrivate 202.182 chiamate con richiesta di parlare con l'operatore per effettuare operazioni sulla propria fornitura: dall'attivazione di nuove contratti alle volture o il cambio tariffe. La graduatoria della qualità dei call center viene pubblicata dall'Autorità con riferimento ad ogni semestre, mettendo a confronto le principali 38 aziende di vendita di energia elettrica e gas.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter