Menu
RSS

Crowdfunding per riaprire il giardino della Fondazione Michelucci a Fiesole

VIlla il Roseto anni 60Oggi (21 gennaio) la Fondazione Giovanni Michelucci, con il patrocinio del Comune di Fiesole, ha lanciato la campagna di crowdfunding Innesto Creativo per aprire il giardino storico alla comunità, organizzare attività culturali e creare nuove relazioni sul territorio.

Leggi tutto...

Crowdfunding per l'orto "sinergico" a scuola

crescereapertoE' partita sabato (14 gennaio) sulla piattaforma Eppela la campagna di crowdfunding Crescere all’Aperto! avviata dalla scuola paritaria per l’infanzia Margherita Fasolo, ispirata ai principi e ai metodi dell’educazione attiva, con lo scopo di raccogliere 20mila euro per realizzare un percorso didattico e di riqualificazione dello spazio esterno della struttura scolastica.

Leggi tutto...

Eppela, al via il crowdfunding per la Fondazione S. Sebastiano di Firenze

fondazionesansebastianoE’ online sulla piattaforma Eppela Fattori Positivi la campagna di raccolta fondi a sostegno del progetto di inclusione sociale dei disabili intellettivi della Fondazione San Sebastiano della Misericordia di Firenze. In circa tre anni di vita la Fattoria sociale, che si trova sulla via Cassia nelle colline di Impruneta, è riuscita a mettere a coltura 6 ettari di terreno. L'obiettivo iniziale è stato quello di vendere cassette di ortaggi a chilometro 0 coltivati dai ragazzi affetti da disabilità intellettiva della Fondazione San Sebastiano con la supervisione e l’aiuto di figure professionali specializzate. I soldi guadagnati in questi anni sono stati interamente reinvestiti nel progetto. Oggi, l’ambizione è quella di aumentare la produzione seminando altre varietà di ortaggi, erbe aromatiche, piantando alberi da frutto e ricreando la vigna che un tempo sorgeva sul podere. Per fare questo però è necessario realizzare un pozzo che prenda l'acqua da una sorgente sotterranea, per garantire un'irrigazione adeguata anche nei periodi più caldi dell'anno. La campagna di crowdfunding ‘Fattori Positivi’ servirà proprio a questo e sono necessari 20mila euro.

Leggi tutto...

Crowdfunding per il restauro della chiesa di S.Maria della Neve

santa maria della neveE’ iniziata domenica scorsa (11 dicembre) e sarà attiva ancora per 37 giorni la raccolta fondi in crowdfunding per sostenere il restauro della chiesa di Santa Maria della Neve, a San Donato in Poggio (nel comune di Tavarnelle).
Il crowdfunding è attivo sulla piattaforma Eppela (leader in Italia per il crowdfunding reward based, ovvero con il sistema delle ricompense), proposto dalla Compagnia di Santa Maria della Neve a San Donato in Poggio, e sostenuto da Fondazione ChiantiBanca sul proprio spazio 'a bordo' di Eppela, CrowdChianti.

Leggi tutto...

Il crowdfunding sociale per un laboratorio agricolo

bricchiLa cooperativa sociale Cte (centro terapeutico europeo) onlus, con sede a Rignano sull'Arno, lancia oggi la campagna di crowdfunding che permetterà la realizzazione di un laboratorio di trasformazione di prodotti agricoli e piante officinali. Attraverso il sito Eppela, una delle più importanti piattaforme di crowdfunding mondiale, la cooperativa sociale cercherà di raccogliere le risorse necessarie all'acquisto dei macchinari per la sterilizzazione, distillazione ed essiccazione degli alimenti e per il loro confezionamento. 

Leggi tutto...

Una App per i giovani malati di cancro, crowdfunding su Eppela

imageSabato scorso (3 dicembre), Noi per voi Onlus, in occasione del trentennale dell’associazione ha festeggiato con un evento pubblico nel salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio a Firenze e ha lanciato la campagna di crowdfunding su Eppela per finanziare un'app dedicata agli adolescenti malati di cancro, uno strumento digitale dedicato agli adolescenti e giovani adulti in cura per malattie oncologiche che li aiuterà nel loro percorso per affrontare meglio la quotidianità della malattia. Il crowdfunding consiste in una raccolta di fondi effettuata online, attraverso la quale le persone hanno la possibilità di contribuire a un progetto comune attraverso piccoli contributi.

Leggi tutto...

Bautiful box, la prima console per cani, in crowdfunding

BautifulÈ appena partita - e terminerà l'11 gennaio - la campagna di crowdfunding, di 15 mila euro, per la prima console di gioco al mondo per cani: Bautiful Box. Il progetto è supportato da PostepayCrowd, il programma di raccolta fondi online, cofinanziato in mentorship, di Postepay e della piattaforma Eppela. Bautiful Box è un gioco interattivo che premia il proprio cane con una crocchetta quando risolve i quiz.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter