Menu
RSS

Ampliamento Ds Smith, il no dei comitati

dssmithAmpliamento Ds Smith, comitati contrari. Per il coordinamento dei comitati della Piana, infatti (che riunisce le realtà di Paganico, Tassignano, Capannori, Colognora e Montecarlo) si tratta di un "duro colpo all'ambiente".
"Da anni - si legge in una nota - la qualità dell'aria nella Piana va peggiorando con continui sforamenti dei valori limite, tanto da attirare l'attenzione della Comunità Europea che ha aperto una procedura d'infrazione nei confronti della Regione Toscana. Su documenti depositati in Regione leggiamo che "la necessità di rientrare nei limiti di norma non deriva solo dal fatto che una volta concluse le procedure di infrazione potrebbero venire comminate multe assai onerose, quanto dal fatto che l'inquinamento atmosferico, ed il Pm10 in particolare, sono stati dichiarati cancerogeni per l'uomo, con danno evidente per la salute pubblica". Dopo tali premesse sarebbe da sperare che i 5 Comuni interessati si raccordassero per una politica seria di attenzione all'ambiente mirata a ridurre le emissioni in atmosfera. Invece scopriamo che, nel silenzio generale, l'ampliamento concesso dal Comune di Porcari all'azienda cartaria Ds Smith per 13mila metri quadri, è volto a sostituire un macchinario che porterà quasi a raddoppiare la produzione aziendale".

Leggi tutto...

Mallegni: "Con i soldi per l'accoglienza sostegno a mille famiglie"

Foto Massimo Mallegni OfficialE' ancora il tema immigrazione al centro dell'intervento del candidato in pectore per le prossime elezioni politiche, Massimo Mallegni.
"Il governo investe 43 milioni di euro per l’accoglienza in provincia di Lucca - dice Mallegni -quando con la stessa somma avrebbe potuto dare risposte abitative ad almeno mille famiglie. Nella sola Versilia sono più di 600 i nuclei in graduatoria Erp che stanno aspettando una casa, molte, molto di più se contiamo anche la piana e la Garfagnana. Famiglie italiane e straniere che hanno i requisiti previsti dal bando Erp, inserite nella graduatoria, ma che vedono ancora lontano il sogno di un tetto sicuro sopra la loro testa e quella dei loro figli. 281 a Viareggio, 145 a Pietrasanta, 52 a Seravezza, 51 a Massarosa, 37 a Forte dei Marmi e 6 a Stazzema per citare solo alcuni dei comuni". "Da una stima fatta – spiega Mallegni – in Versilia, secondo le ultime graduatorie, ci sono più di 600 famiglie che stanno aspettando una casa. Alcune da molti anni, talmente tanti che ormai hanno perso la speranza visto che da tempo ormai non si costruiscono più alloggi popolari di edilizia pubblica. Il governo, attraverso il ministero degli interni e poi la prefettura di Lucca, ha stanziato per l’accoglienza 43 milioni di euro per il biennio 2018-2019: con quei soldi sarebbe stato in grado di realizzare almeno mille unità abitative di 65 metri quadrati ciascuna. L’Italia accoglie i profughi e gli trova un tetto, gli assicura pasti caldi e ospitalità incondizionata in poche settimane mentre per le famiglie italiani e straniere, che si sono meritate di stare nel nostro paese, l’attesa può anche essere inutile. Trovo questo modello scandaloso ed irrispettoso nei confronti dei cittadini".

Leggi tutto...

Inizio d'anno con allerta gialla per vento e pioggia

  • Pubblicato in Cronaca

ventoforteInizio dell’anno con allerta meteo, seppur di colore giallo, ovvero di ‘vigilanza’ sul nostro territorio. Dalla mezzanotte fino alle 15 dell’1 gennaio l’allerta riguarda il rischio idreogeologico nella Valle del Serchio e nel nord della Versilia, il rischio di vento forte in tutto il territorio provinciale e quello di mareggiate sulla costa. Previste però ampie schiarite e tempo in netto miglioramento a partire da martedì.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter