Menu
RSS

Scalo merci Castelnuovo, siglato accordo in Regione

ferroviacastelnuovoAzioni e progetti per la realizzazione delle infrastrutture ferroviarie necessarie ad assicurare l’avvio di un’attività merci nella stazione di Castelnuovo per il trasferimento su rotaia del traffico attualmente svolto in maniera prevalente su gomma, nell’interesse di perseguire risultati di risanamento ambientale e migliorare la sicurezza stradale del territorio. E’ quanto prevende l’accordo di collaborazione firmato questa mattina a Firenze dal viceministro delle infrastrutture e dei trasporti Riccardo Nencini, dall'assessore a infrastrutture e trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, dal presidente della Provincia di Lucca Luca Menesini, dal sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, dal presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Nicola Poli, dal sindaco del Comune di Castelnuovo Garfagnana Andrea Tagliasacchi, dall’ingegner Murgia della Rete ferroviaria Spa, dall’ingegner Illibato per Lucart e dal dottor Petti per Migra in funzione del conseguimento di migliori condizioni di abitabilità e di un adeguato sviluppo economico della Garfagnana.

Leggi tutto...

Pievi e chiese della Valle, inaugura la mostra

tavolo interattivo prima sala BargaApre al pubblico sabato (9 dicembre) la seconda sala del museo multimediale delle Rocche e Fortificazioni della Valle del Serchio, allestito nei locali della Volta dei Menchi nel centro storico di Barga, in provincia di Lucca. La sala è dedicata alle Pievi e alle Chiese della Garfagnana e della Media Valle del Serchio ed è stata realizzata con la collaborazione di un gruppo di ricerca dell'Università di Pisa. La selezione delle 10 chiese è stata compiuta sulla base dell’effettiva fruibilità e di un’integrità non eccessivamente compromessa dai rimaneggiamenti avvenuti in seguito a eventi calamitosi, sismici o bellici.

Leggi tutto...

A Realacci donato il presepe di un figurinaio della Valle del Serchio

20171205 121151 010“Terre dei presepi è una bella iniziativa che in Toscana, con le vie e i percorsi dei presepi, unisce le comunità nell’obiettivo di mantenere e valorizzare l’identità, le tradizioni, l’artigianato e le bellezze di questi territori. I presepi diventano un modo di promuovere anche turisticamente questi centri, una chiave per costruire il futuro. Come diceva Mahler: tradizione non è culto delle ceneri ma custodia del fuoco”. Lo afferma Ermete Realacci, presidente della Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera, in occasione della presentazione oggi (5 dicembre) alla sala stampa di Montecitorio dei percorsi delle Terre dei Presepi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter