Menu
RSS

Agricoltura: sì a mozione per salvaguardia delle attività rurali

marcocasucciSostegno concreto alle attività rurali in via di estinzione. Questa la richiesta di impegno alla giunta regionale nella mozione di Lega Nord, presentata in aula da Marco Casucci. L’atto, accolti alcuni emendamenti del gruppo Pd, è stato votato all’unanimità. Casucci ha ribadito la necessità che le attività rurali in via di cessazione siano sostenute in modo concreto perché "rappresentano un inestimabile patrimonio storico e di identità dei nostri territori”.

Leggi tutto...

A Villa Le Pianore incontro di ascolto per gli agricoltori di Camaiore

agricoltoricamaioreUna giornata dedicata all’agricoltura e all’ascolto delle problematiche di questo settore. Il 25 febbraio il Comune di Camaiore in collaborazione con l’associazione Progetto Comune e il supporto metodologico di Comunità interattive, organizza a Villa Le Pianore l’evento Incontro di ascolto degli agricoltori di Camaiore - Quali agricolture per la sostenibilità futura del territorio?. Non si tratterà di un convegno ma di un vero e proprio open space technology, ovvero di una modalità di incontro ideale per accogliere le proposte che arrivano dagli operatori del settore. Quattro le tematiche di base Agricoltura ed evoluzione verso produzioni a più basso impatto, Agricoltura e ricostruzione dei mercati locali, Gestione degli input e dei rifiuti in agricoltura e Agricoltura e gestione attiva del territorio.

Leggi tutto...

M5S attacca: "Stop ritardi per i fondi per i giovani agricoltori"

agricoltoriIl Movimento 5 Stelle torna sui ritardi di liquidazione dei vincitori del bando programma di sviluppo rurale Pacchetto Giovani per l’agricoltura, nelle annualità 2015 e 2016. Presentata una mozione al voto nel prossimo consiglio regionale. “Carta canta - commenta Irene Galletti, consigliera regionale M5S vicepresidente della Commissione sviluppo economico e rurale e prima firmataria dell’atto -: in risposta a nostre interrogazioni l’assessore Remaschi ha ammesso ritardi e pressapochismo riguardo questo bando, sulla pelle di molti degli aspiranti giovani agricoltori che vi hanno partecipato. Basti pensare che, a 14 mesi dal termine di presentazione della domanda 2015, per 113 vincitori siamo ancora agli incartamenti istruttori e per altri 336 la Regione è ferma al decreto di assegnazione del contributo, due passi prima del momento in cui finalmente i soldi partono dalla Regione verso il conto dei legittimi destinatari. L’aspetto increscioso è che questa storia infinita di mala gestione pubblica si ripresenta anche per il bando 2016 come da noi denunciato in passato. Una situazione cui l’assessorato ha tentato di porre rimedio con un Gruppo di Coordinamento che arriva a valle di un problema da analizzare a monte”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter