Menu
RSS

Artigianato 2.0: tutti pazzi per le borse Villatrentuno

Villa11Punta tutto sull'e-commerce il nuovo brand 'made in Lucca' lanciato ieri sera (16 settembre) nell'elegante limonaia di palazzo Pfanner: si chiama Villatrentuno ed è, prima di tutto, figlio di un'idea coltivata con tenacia dalla giovane stilista di borse Emilia Poli. Collegandosi al sito www.villatrentuno.com troveremo un prodotto che, fin dalle prime battute, ci darà del tu e si lascerà personalizzare nei dettagli dal nostro gusto: inizia tutto con un invito, “creami”. E così sarà possibile, accedendo alla sezione, scegliere tra cinque modelli la borsa che fa per noi, per poi iniziare a renderla unica, passo dopo passo, definendo colori, fantasie, materiali e persino i charms in oro o in argento – al momento disponibili in due varianti, a forma di cervo volante o di formica.

Leggi tutto...

Villa trentuno lancia il brand a palazzo Pfanner

palazzopfannerluccaSabato (16 settembre) alle 18,30 a Palazzo Pfanner si terrà l’evento di lancio del nuovo brand di moda lucchese, Villa trentuno. Gli interni dello storico palazzo cittadino saranno aperti ad appassionati di moda, giornalisti e blogger che, durante la serata, potranno conoscere la prima linea di borse di lusso semiartigianali firmata Villa trentuno e pronta per essere lanciata sul mercato dell’e-commerce. 

Leggi tutto...

Ruba nelle borse dei bagnanti, in manette 44enne

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaFrugava e rubava nelle borse dei bagnanti della marina di Torre del Lago. Ma per un 44enne di origine cubana, A.F.O., è finita con un arresto per furto aggravato e un giudizio per direttissima, questa mattina, al tribunale di Lucca. L'uomo è stato bloccato in viale Europa a Torre del Lago dagli uomini delle volanti della polizia perché sospettato di alcuni furti in spiaggia. Gli agenti lo hanno controllato e lo hanno trovato in possesso di un borsello nero con dentro tre cellulari, due portafogli, tre paia di occhiali da sole e un portafoglio da donna. Sentiti i testimoni e dagli oggetti trovati sull'uomo, gli operatori sono riusciti a risalire ai legittimi proprietari. Il ladro è stato così portato in commissariato e tratto in arresto per furto aggravato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter