Menu
RSS

I commercianti: via Elisa resti a doppio senso

IMG 0351Riscuote l’apprezzamento generale di commercianti e residenti, l’ultima modifica alla viabilità che interessa Porta Elisa. La decisione di far tornare l’accesso a senso unico, a partire dal prossimo 11 marzo (data concomitante con lo spostamento del mercato di via dei Bacchettoni a piazzale Don Baroni), illustrata nei giorni scorsi dall’assessore alle strade Celestino Marchini, viene considerata un possibile toccasana per la zona. Viene chiesto, tuttavia, un ulteriore sforzo: quello di mettere a senso unico l’intera via Elisa.
Al netto del fatto che quest’ultima ipotesi è ancora in fase di studio, l’idea è quella di fare uscire le macchine soltanto da porta San Jacopo, che sarà raggiungibile sia svoltando a destra in via dei Bacchettoni, che tramite via Santa Chiara, passando poi per via della Quarquonia.

Leggi tutto...

In tante alle lezioni di marketing digitale organizzate da Abc

lezione marketingNon solo commercianti, ristoratori e albergatori. Ai corsi di marketing digitale applicato al turismo organizzati dall'Abc di Lido di Camaiore hanno preso parte anche giornalisti, blogger e fotografi, interessati ai temi trattati durante le sessioni. Il ciclo di tre lezioni messe in piedi da albergatori, balneari e commercianti di Lido si è concluso ieri (17 febbraio), con l'ultima lezione. Anche in questa occasione bella risposta degli associati, che hanno mostrato interesse e partecipazione all'iniziativa.

Leggi tutto...

Commercianti: limiti anche a nuovi ristoranti e market

saldiluccafillungoA un anno e pochi giorni dall’approvazione da parte del consiglio comunale di Lucca della moratoria che ha bloccato l’apertura di nuovi bar e paninoteche in centro città, il presidente della Commissione centro storico di Confcommercio Giovanni Martini ritorna sull’argomento e propone di estenderla ad altre zone della città: “Quello della moratoria – afferma Martini – è stato un risultato importante e innovativo, che ha visto premiato il gran lavoro svolto da Confcommercio, commissione e sindacato Fipe, diventato necessario per porre un freno alle aperture indiscriminate e riflettere invece su uno sviluppo commerciale della città in armonia col suo tessuto e le sue dimensioni. Di quel risultato eravamo orgogliosi allora e lo siamo anche oggi”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter