Menu
RSS

Negozi stritolati da caro-affitti e pochi stalli

saldiluccafillungoIl centro storico di Lucca cambia pelle dal punto di vista commerciale, con la chiusura o lo spostamento di numerose attività con alle spalle storie decennali o a volte ultradecennali. Un trend, questo, su cui il direttore di Confcommercio Rodolfo Pasquini intende compiere un’analisi che inviti a riflettere: “La nostra città sta cambiando aspetto – dice Pasquini -, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, mese dopo mese. Saracinesche che si abbassano, negozi che si spostano, punti di riferimento che svaniscono. Un cambio di identità ormai sotto gli occhi di tutti, che non può che causare tristezza e nostalgia, ricordando la Lucca che eravamo abituati a conoscere e che pian piano sta scomparendo”.

Leggi tutto...

Saldi, partita la corsa all'affare. Ma col contagocce

saldi11Mattinata gelida e pessimismo dei commercianti arrivato ormai fin sopra ai capelli, ma a quanto pare la febbre dei saldi è riuscita a colpire ancora una volta. Non è stato di certo il freddo infatti a fermare chi, già dalle prime ore di questa mattina, ha preso d’assalto le strade della città che oltre a vischio e luci colorate da oggi hanno anche qualche addobbo in più: 40, 50, in alcuni negozi addirittura il 70 per cento di sconto. E allora resistere, si sa, diventa quasi impossibile. Rimane però ancora vivo lo sconforto dei commercianti che dopo aver passato un periodo di ‘magra’ durante le feste non riescono ancora a tirare un piccolo sospiro di sollievo o a fare un lieve sorriso, nemmeno forzato.
“Per adesso non ci sono stati tantissimi acquirenti – si lamenta una commessa della Sisley – ma è anche vero che abbiamo aperto da poco e magari la situazione migliorerà. Puntiamo tutto nel fine settimana, sperando che il tempo ci assista”.

Leggi tutto...

Al via i saldi a Lucca, ma c'è poco ottimismo

viafill“Che mi importa del Natale, io aspetto i saldi”. Sono ormai settimane che questa ironica vignetta spopola sui social e adesso, dopo migliaia di condivisioni e di like, a quanto pare ci siamo davvero. Al via domani (5 gennaio) infatti la grande apertura dei saldi che decorerà le vetrine di tutti i negozi della Toscana, già pronti ad attaccare nuovi cartellini. E Lucca non è da meno. Ma siamo sicuri che sia davvero così tanto attesa? A giudicare dalle facce di molti commercianti di Via Fillungo, reduci da un periodo natalizio sconfortante, c’è ben poco da sperare e da stare allegri.
“Una desolazione su tutti i fronti - dice Giancarlo, titolare del negozio Levi’s –: serate fallite e una città molto triste. Non credo che qualcuno le risponderà in modo diverso, queste feste sono andate male a tutti. Un po’ di ottimismo per il periodo dei saldi ce lo posso anche mettere, ma non credo che la situazione cambierà molto”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter