Menu
RSS

Case green, Toscana fanalino di coda

casa greenQuella della riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare italiano è una partita ancora aperta, sebbene qualcosa sembra essere cambiato negli ultimi due anni, soprattutto quando si parla del mercato delle compravendite. Analizzando gli annunci di immobili residenziali in vendita in Italia su Immobiliare.it è emerso infatti che il 23,5% delle abitazioni sul mercato vanta una classe energetica alta o media (D e superiori). A una domanda che, in un caso su due (53%), sia per l’acquisto sia per l’affitto si orienta su immobili efficienti, il mondo delle locazioni non risponde allo stesso modo, considerando che solo il 13,7% delle case in affitto è in classe D o superiore. La Toscana ha un record negativo con il 68% degli immobili 'energivori'.

Leggi tutto...

Una giornata dedicata allo yoga alla Ego di S.Alessio

yoga timeSabato (11 novembre) a partire dalle 9,30, un evento yoga straordinario, gratuito, aperto a tutti, nella sede di Ego Wellness Resort di Sant'Alessio. Nella filosofia wellness del centro lucchese è chiara e condivisibile l'idea che il benessere scaturisca dal giusto equilibrio tra l'energia interiore e la materia del corpo. Per questo è stata data un'attenzione particolare verso la disciplina e la cultura yoga che da quest'anno è stata inserita nei corsi di Ego City Fit Lab con l'insegnante Monica Vaccari.

Leggi tutto...

Aperto il Miac. Cartario ok ma pesa costo energia

IMG 2974Si è aperta questa mattina (11 ottobre) al polo fiere di Sorbano, con il taglio del nastro alla presenza delle autorità cittadine e non solo, la 24esima edizione del Miac, mostra internazionale dell'industria cartaria. Un'edizione particolarmente ricca, con oltre 270 aziende presenti e 180 espositori, che guarda con fiducia al futuro forte dei risultati positivi del 2016 e del primo semestre del 2017. Temi fondamentali di questa edizione, l'innovazione tecnologica e lo scambio di idee con le eccellenze del settore sia italiane che estere. Al centro del dibattito anche tre temi critici che "storicamente" affliggono il distretto cartario lucchese e toscano più in generale: il problema della riduzione dei costi dell'energia, del miglioramento delle infrastrutture e dello smaltimento dei rifiuti speciali. Temi che sono stati toccati più volte durante la cerimonia di inaugurazione a cui erano presenti, tra gli altri, il presidente di Confindustria Toscana Nord Giulio Grossi, il presidente di Assocarta Girolamo Marchi, gli assessori regionali Marco Remaschi, Federica Fratoni e Stefano Ciuoffo, il consigliere regionale Stefano Baccelli, il prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti, il vice presidente della provincia di Lucca Mario Puppa, il presidente della Camera di Commercio di Lucca Giorgio Bartoli, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, quello di Porcari Leonardo Fornaciari e l'assessore del Comune di Capannori Lia Miccichè.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter