Menu
RSS

Grossi presidente Confindustria, ecco la squadra

IMG 4087Un lucchese alla guida di Confindustria Toscana Nord. Da oggi (5 maggio) è ufficiale: l'assemblea di Confindustria Toscana Nord, convocata nella Chiesa di san Francesco, ha eletto Giulio Grossi alla guida dell’associazione per il prossimo biennio di mandato. Con lui, i soci hanno votato i due vicepresidenti Daniele Matteini, con delega a innovazione, ricerca e sviluppo, e Andrea Tempestini, con delega al fisco. La squadra è completata dai consiglieri delegati Francesco Marini (internazionalizzazione e crescita) e Cristiana Pasquinelli (education). A Stefano Varia, già membro di diritto del Consiglio di presidenza in quanto presidente di Ance Toscana Nord, è stata attribuita la delega per le infrastrutture. La presidenza Grossi ha ricevuto amplissimo gradimento ottenendo il 99% dei 5.897 voti espressi. Non è mancato il colpo di scena: Luigi Lazzareschi designato dallo stesso Grossi come suo vice ha declinato, spiegando di non essere disponibile all'incarico per la volontà di "fare un passo indietro" dopo l'esclusione dall'assemblea dei soci della Fondazione Crl (Leggi).

Leggi tutto...

Cna Lucca, Andrea Giannecchini confermato presidente

Andrea Giannecchini unoAndrea Giannecchini è stato rieletto presidente della Cna di Lucca all’unanimità nell’assemblea provinciale che si è tenuta in Camera di Commercio. Per altri quattro anni sarà alla guida dell’associazione con al suo fianco i due vicepresidenti Ilaria Borelli Boccasso e Marco Magnani, riconfermati nel gruppo dirigente. Insieme a loro sono stati eletti undici presidenti di categoria e i quarantadue componenti la direzione. Conferme e nuove nomine che ridefiniscono l’associazione degli artigiani che a Lucca rappresenta oltre duemila imprese.

Leggi tutto...

Confindustria: "Fondazione Crl, per presidenza auspichiamo scelta condivisa"

fondazionecrlNessuna proposta di candidatura, né tantomeno alcuna imposizione di nomi da Confindustria Toscana Nord per il rinnovo della presidenza e del consiglio di amministrazione della Fondazione Crl. Lo sostiene in una nota la stessa associazione degli industriali. "Confindustria Toscana Nord si è limitata ad auspicare, per il bene della comunità, una soluzione condivisa ed unitaria - si spiega -, raggiungibile con il coinvolgimento dei diversi soggetti che concorrono allo sviluppo del territorio. Tutto ciò con l’obiettivo di favorire una formazione dei vari organi di questo importante istituto del nostro territorio e in grado di svolgere il proprio compito in modo adeguato, trasparente e corretto in un contesto che con il passare del tempo diviene sempre più complesso".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter