Menu
RSS

Presidenza Consiglio, Bindocci (M5s): "Serve figura esperta e senza deleghe"

bindoccimassimiliano"In merito alla questione della presidenza del consiglio comunale ritengo che sia stato un po' curioso il modo in cui la questione è stata gestita". Così  Massimiliano Bindocci, ex candidato sindaco M5S e consigliere comunale, che stigmatizza come è andata: "La maggioranza che dice di voler condividere la proposta, che intende formulare, e che pertanto voterà - nelle more - scheda bianca. L'opposizione che non vota".

Leggi tutto...

Tambellini, giunta entro una settimana salvo intoppi

tambellini2017Tambellini bis, avanti piano. Dopo la vittoria di misura alle elezioni di domenica scorsa solo oggi, visto il ritardo nelle decisioni della commissione elettorale, che si è espressa soltanto nel pomeriggio di ieri (28 giugno) su eletti e proclamazione sindaco, la marcia verso la seconda esperienza alla guida del Comune del sindaco rieletto marcia a rilento e fra tanti possibili ostacoli da rimuovere. Ma la sensazione è che la nuova giunta possa essere già annunciato a metà della prossima settimana, in modo da rendere pienamente operativa la squadra di governo della città e riannodare le fila di tante questioni lasciate inevitabilmente in sospeso.

Leggi tutto...

Forte, Murzi ha giurato in Consiglio. Seveso guiderà l'aula

IMG 6083“Sono onorato ed emozionato. Dopo l’adrenalina della conquista, mi assumo la responsabilità di essere il sindaco di Forte dei Marmi”. Bruno Murzi ieri sera (27 giugno) ha pronunciato il discorso di apertura del primo consiglio comunale della sua amministrazione, di fronte ad un numeroso pubblico, che ha affollato il Giardino d’Inverno a Villa Bertelli. Al termine dell’inno nazionale, cantato da tutti i presenti, il giuramento: “Giuro di osservare lealmente la Costituzione Italiana. I miei concittadini rappresentano una comunità ed è da lì che voglio partire. Io desidero portare questo paese nel futuro. La maniera in cui ci muoviamo e l’evoluzione del mondo ci stanno allontanando dal dialogo, dalla nostra identità, facendoci diventare solo numeri. Vorrei dare un senso a quello che deve essere il nostro progredire, con le inevitabili trasformazioni della vita. Cercherò di convincere chi non ha votato per noi della giustezza dei nostri intenti. Siamo pronti ad accogliere e ad ascoltare. L’amministrazione comunale sarà per le persone un amico a cui rivolgersi. Se qualcuno ha un problema dovrà salire le scale del palazzo comunale e tutti troveranno un aiuto sicuro nell’ambito della legalità. Prometto di cercare un dialogo e soluzioni congiunte che aiutino il paese. Voglio provarci, con l’aiuto dei miei assessori e consiglieri e anche dell’opposizione. Ho piena fiducia in tutti loro. Invito l’opposizione, che paradossalmente unita rappresenta la maggioranza dei cittadini, a tenere gli occhi aperti e a vigilare sul nostro operato. Questo è il senso ideale della vita di una comunità. Questo è quello che io voglio e rappresenta la mia filosofia per guidare il paese”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter