Menu
RSS

Martinelli: "Regione smetta di veicolare gender"

FullSizeRender 2"La Regione smetta di veicolare il gender": lo dichiara Marco Martinelli, presidente del gruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Lucca, con riferimento alla conferenza organizzata dal gruppo 'Si Toscana a Sinistra' che si terrà il 7 ottobre in una sala del Consiglio Regionale della Toscana, dal titolo 'Bambini in rosa' al dichiarato scopo di promuovere e normalizzare l’ideologia gender e che vede al tavolo dei relatori anche la diretta testimonianza di una minore di quattordici anni che ha assunto identità maschile. "È oltremodo ignobile ed inaccettabile- aggiunge Martinelli- che per raggiungere questo scopo si consenta il diretto coinvolgimento di un minorenne".

Leggi tutto...

A Lucca il forum su itinerari culturali

lucca torre giunigi alexandros80 flickrSi terrà a Lucca, dal 27 al 29 settembre prossimi, l'ottavo "Forum europeo degli itinerari culturali". Si tratta dell'evento annuale più importante del programma degli itinerari culturali europei, punto di incontro, di ideazione e di scambio a livello internazionale per il lancio di iniziative, sviluppo di partnership e creazione di reti europee legate al turismo culturale. L'iniziativa è realizzata dall'istituto europeo degli itinerari culturali, in collaborazione con l'accordo parziale allargato sugli itinerari culturali del Consiglio d'Europa, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo italiano, Regione Toscana, Provincia e Comune di Lucca. La presentazione del programma, degli ospiti e dei contenuti principali del Forum avverrà a Firenze nel corso di una conferenza stampa organizzata per il 25 settembre, alle 13, nella sala stampa di Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10.

Leggi tutto...

Alternanza scuola-lavoro e apprendistato, due intese con l'obiettivo di migliorare l'occupazione giovanile

grieco1Due protocolli d'intesa, interlocutori diversi ma un unico comune obiettivo: dare gambe a quel modello di formazione basato sull'alternanza tra scuola e lavoro, ispirato dalla realtà tedesca ma declinato in un contesto come quello italiano e toscano assai diverso, e basato anche sullo strumento, più ampio e rinnovato, dell'apprendistato. Due protocolli per avvicinare la scuola al lavoro e il mondo del lavoro alla scuola, provando in questo modo a contrastare disoccupazione giovanile – in Toscana il 34 per cento alla fine del 2016 - e la dispersione scolastica, fornire ai ragazzi competenze ancorate in modo migliore alle esigenze produttive e in linea con lo sviluppo economico. Certo, facendo i conti anche con la struttura produttiva toscana, che in gran parte fa perno su micro e piccole imprese.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter