Menu
RSS

Trasferirsi a Lucca: consigli pratici

piazza napoleone lucca 2Lucca è una delle migliori città in cui vivere in Toscana. Si trova in una zona splendida, a due passi da Pisa, Viareggio, Firenze e essa stessa ha molte attrazioni da offrire, tra cui la celeberrima piazza, che si trova al centro della zona storica della città. Oltre ad essere in una posizione invidiabile, Lucca offre anche il vantaggio di non essere così presa d’assalto dai turisti, come invece avviene per altre località toscane molto più rinomate. Questo rende la meta perfetta sia per chi vuole approfittare di una gita fuori porta, sia per chi intende vivere in una città a misura d’uomo, che permetta di vivere senza troppo stress e meno “di corsa” rispetto a quanto avviene in altre città italiane.

Leggi tutto...

Dialisi da Castelnuovo a Barga, il no di Cgil

ospedalebargaNo della Cgil all'annunciato trasferimento del servizio di dialisi dell'ospedale San Francesco di Castelnuovo Garfagnana a quello di Barga.
"La scelta di non procedere alla costruzione del nuovo ospedale nella Valle del Serchio - dice il sindacato -  scelta che noi non abbiamo condiviso, richiede l'attivazione di politiche unitarie e sinergiche fra l'ospedale di Castenuovo Garfagnana e quello di Barga, capaci di dare risposte che superino la logica del campanile e degli ambiti ristretti e invece si apra ad una visione sempre più d'insieme della Valle del Serchio. Si tratta di salvaguardare e mantenere le specializzazioni presenti, garantire per ogni presidio i servizi essenziali necessari per il buon funzionamento e per dare le giuste risposte alle persone presenti nei due territori con particolare attenzione alle situazioni di maggiore disagio. E' in questo quadro che non si comprende e non si condivide la decisione assunta dalla conferenza dei sindaci della Valle del Serchio di trasferire accorpando il servizio di dialisi dell'ospedale di Castelnuovo presso l'ospedale di Barga, costringendo i dializzati della Garfagnana ad un forte incremento dei tempi di trasferimento, passando dal disagio già presente a situazioni di sofferenza per le persone e per le famiglie".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter