Menu
RSS

Patronato Inac, ultimi giorni per fare richiesta per il servizio civile

patronato inacAncora pochi giorni per presentare la domanda per svolgere il servizio civile negli uffici del patronato Inac. C’è infatti tempo fino al 27 ottobre per poter accedere ai sette posti che il patronato Inac mette a disposizione per giovani maggiorenni che non abbiano ancora compiuto il trentesimo anno di età, disoccupati e non abbiano già svolto il servizio civile. I posti disponibili – due a Lucca e uno rispettivamente a Porcari, Capannori, Bagni di Lucca, Castelnuovo Garfagnana e Viareggio - rientrano nei progetti già attivati, ma riguardano giovani che non hanno ancora svolto il servizio civile, dando, in questo modo un’ulteriore possibilità di fare questa interessante esperienza.

Leggi tutto...

Servizio civile regionale, incontro per la presentazione dei progetti al Forte

comuneforteIl Comune di Forte dei Marmi, insieme all’Ufficio Informagiovani e la cooperativa sociale Cassiopea organizzano un incontro rivolto ai giovani per la presentazione dei progetti, relativi al bando del servizio civile regionale, in scadenza il prossimo 27 ottobre. L’appuntamento è in programma venerdì 13 ottobre alle 16 a Villa Bertelli, dove interverranno i rappresentanti degli enti che hanno presentato i progetti.

Leggi tutto...

Stones, Raspini: "Lucca ha vinto la sfida"

raspini22Rolling Stones, passata la notte della festa è tempo di bilanci. Positivo quello dell'assessore alla sicurezza Francesco Raspini per una prova che, complessivamente, è da considerarsi superata.
"Ieri sera Lucca non era solo il cuore pulsante del rock mondiale - dice - Quando i riflettori si sono accesi sul palco è apparso luminoso e nitido l'enorme lavoro di questi mesi e delle ultime settimane. Dietro a questo spettacolo in mondovisione c'è stata una grandissima squadra che ha lavorato affinché tutto si svolgesse con ordinata adrenalina. A noi del Comune spettava il compito di coordinare la logistica di tutto quello che avveniva fuori dall'area di spettacolo. Accogliere le 55mila persone che sono arrivate in auto, bus e treno. Farle parcheggiare, condurle all'ingresso dello show e farle ripartire in sicurezza cercando al contempo di contenere i disagi per i residenti della città. Posso assicurare che è stata senz'altro la manifestazione più complicata che il comune di Lucca abbia mai affrontato, se si pensa alla tipologia e unicità dell'evento - molto diverso dai Comics, la cui lezione è tuttavia servita moltissimo - e dell'attuale contesto internazionale che ha obbligato ad adottare misure mai viste, come la chiusura integrale di viale Europa".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter