Menu
RSS

Appuntamento con la Street Art Fest al mercato di Marlia

memorialDomenica (25 giugno) alle 15 l’appuntamento è con la street art e la buona musica al mercato di Marlia. L'associazione onlus Jacopo ci sei in collaborazione con Paideia, consorzio Zenit, progetto Sulla strada, cooperativa Il castello e Comune di Capannori hanno promosso la manifestazione Street art fest vol. 3-II memorial Jacopo ci sei.

Leggi tutto...

Siccità, Acque Spa sollecita ordinanze anti-spreco

SiccitaDopo molti mesi senza pioggia, la Toscana si trova ad affrontare un’importante crisi idrica. Il 16 giugno la Regione ha dichiarato lo stato di emergenza idropotabile. Il presidente di Acque Spa, Giuseppe Sardu, si è associato quest’oggi (23 giugno) all’invito dell’Autorità idrica Toscana, al fine di sollecitare le amministrazioni comunali del Basso Valdarno e della Piana di Lucca, gestiti dalla società, a emettere un'ordinanza per vietare gli utilizzi dell’acqua della rete idrica diversi da quello alimentare, igienico-sanitario e idro-potabile, fino alla cessazione del periodo di criticità.
Quella appena conclusa è risultata la seconda primavera più calda mai registrata in Italia dal 1800, con un’anomalia di +1.9°C rispetto alla media del periodo e un deficit di piogge del 50%. Come rilevato dal Cnr, il semestre dicembre 2016 - maggio 2017 è risultato il quinto più secco degli ultimi due secoli. Alla luce di questi dati, Acque Spa riserva grande attenzione al monitoraggio della risorsa idrica. Al momento non emergono situazioni di particolare gravità per l’approvvigionamento delle aree urbane, generalmente rifornite da sistemi acquedottistici di medio-grandi dimensioni e da acque di falde profonde mentre appare più delicata la situazione nelle aree collinari e nelle frazioni isolate, dove i sistemi acquedottistici sono alimentati da fonti di approvvigionamento più superficiali che risentono dell’assenza di precipitazioni.

Leggi tutto...

Raccolta rifiuti a Capannori, in 5 rischiano il posto

rifiutiAscit riporta all'interno i servizi di igiene ambientale legati alla raccolta porta a porta e cinque lavoratori della Coop Il Ponte che si era aggiudicata l'appalto restano a piedi. Per essi, informano i sindacati, scatta infatti il licenziamento collettivo dopo che Ascit, che gestisce la raccolta a Capannori, ha pubblicato "la nuova gara senza la clausola sociale". "Dopo mesi di vane discussioni e attese - spiegano Michele Massari di Fp Cgil e Simone Marsili di Uiltrasporti -, siamo costretti a registrare l'apertura di un procedimento di licenziamento collettivo da parte della cooperativa sociale Il Ponte riguardante 5 lavoratori che operano in appalto nei servizi di igiene ambientale di porta a porta, dell'Ascit".

Leggi tutto...

Torna ad Artemisia la Notte Verde di Capannori

Notte Verde 1 2017 Dopo il successo della prima edizione, torna la Notte Verde di Capannori, evento gratuito in programma domani (24 giugno) al Polo culturale Artemisia di Tassignano, dalle 16 alle 24. Un secondo appuntamento che migliora e sviluppa i temi del 2016, proponendo una giornata ecologista ed ecologica durante la quale si potranno conoscere e riscoprire la tradizioni del territorio, i suoi prodotti a chilometro zero e biologici, cure naturali e terapie non convenzionali, energie alternative e moltissime altre proposte, nei più diversi settori relativi alla natura. Tutto filtrato e riletto da artisti e personalità del luogo, per una esperienza dal grande valore culturale, artistico e ambientale.

Leggi tutto...

I Fratres di Marlia compiono 50 anni: si presenta il libro sulla loro storia

donatoriCompie cinquant’anni il gruppo dei Donatori di sangue Fratres di Marlia che, per l’occasione, ha deciso regalarsi un libro e rendere omaggio alla figura del suo fondatore, l’ex parroco Don Fosco Orlandi. A lui infatti verrà intitolato d’ora in avanti il gruppo che si chiamerà Donatori di sangue Fratres Don Fosco Orlandi, alla cui figura ha dedicato anche la prima parte del libro scritto dal giornalista e storico Paolo Bottari Un dono lungo 50 anni, 1967-2017 con sottotitolo I Fratres Don Fosco Orlandi di Marlia e la storia della donazione del sangue a Lucca. Il gruppo Fratres di Marlia è stato uno dei primi nati nella provincia di Lucca e da diversi decenni è ai vertici per numero di donazioni nella Piana, avendo anche superato diverse volte il tetto delle settecento donazioni.

Leggi tutto...

Un libro per i 50 anni dei donatori Fratres di Marlia

donazione sangueCompie cinquant’anni il dinamico gruppo dei Donatori di sangue Fratres di Marlia che, per l’occasione, ha deciso regalarsi un libro e rendere omaggio alla figura del suo fondatore, l’ex parroco Don Fosco Orlandi. A lui infatti verrà intitolato d’ora in avanti il gruppo che si chiamerà Donatori di sangue Fratres Don Fosco Orlandi, alla cui figura ha dedicato anche la prima parte del libro scritto dal giornalista e storico Paolo Bottari Un dono lungo 50 anni, 1967-2017 con sottotitolo I “Fratres Don Fosco Orlandi” di Marlia e la storia della donazione del sangue a Lucca. Il gruppo Fratres di Marlia è stato uno dei primi nati nella provincia di Lucca e da diversi decenni è ai vertici per numero di donazioni nella Piana, avendo anche superato diverse volte il tetto delle settecento donazioni.

Leggi tutto...

A luglio un bando per nuovi servizi all'Ospitale di Capannori

IMGP9693A Capannori si sono aperte prospettive di ampliamento per l’ostello della Francigena, struttura per l’accoglienza e non solo, realizzata dall’amministrazione Menesini e per la cui gestione sarà emesso un bando di selezione entro la prima settimana di luglio. A seguito di un sopralluogo da parte della Regione Toscana, che ha valutato molto positivamente l’opera, e a seguito di alcune manifestazioni di interesse per la gestione dell’ostello da parte di soggetti che hanno voglia di fare investimenti seri e lungimiranti, il Comune emetterà a breve un nuovo bando che darà ai privati la possibilità di aumentare i servizi e le volumetrie dell’immobile e di renderlo punto di riferimento del progetto Francigena bike.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter