Menu
RSS

Cambio di destinazione per nuovo stabilimento, D'Ambrosio: "Iter regolare, ora l'azienda deve rispondere alle richieste di Comune, Regione e Provincia"

dambrosiosindacoPolemica sul cambio di destinazione d'uso di un terreno da agricolo a industriale, interviene il sindaco di Altopascio, Sara D'Ambrosio, che spiega l'iter legittimo della variante.
"È legittimo che l’opposizione esprima le proprie posizioni - dice il sindaco D'Ambrosio - è anche legittimo, per quanto non condivisibile, che la minoranza preferisca che un’azienda storica del nostro territorio, AlpiPan, lasci Altopascio e vada ad investire altrove, ma non è possibile impedirle di esercitare i propri diritti. Come quello previsto dalla legge di avviare tutte le pratiche utili per realizzare un progetto di ampliamento aziendale. Ad Altopascio, oggi, parlano i fatti: AlpiPan, una delle aziende in crescita del nostro territorio, vuole continuare ad investire qui, con l’obiettivo di assumere, contribuendo così allo sviluppo di Altopascio. Ha manifestato l’esigenza di trovare un altro sito industriale rispetto a quello in cui si trova adesso, poiché necessita di più spazio per la produzione. La legge regionale, una delle più avanzate in Italia per quanto riguarda il contrasto al consumo di suolo, glielo consente. E l’amministrazione comunale ha deciso che quell’area poteva essere trasformata per diventare un sito produttivo, perché è inserita pienamente in una zona già industrializzata, dove sono presenti altre aziende e strutture commerciali, dove sono presenti le infrastrutture e le urbanizzazioni necessarie alle attività produttive e dove l’impatto ambientale e paesaggistico è circoscritto alla sola area interessata dall’intervento".

Leggi tutto...

Altopascio, da terreno agricolo a industriale: opposizione alza la voce

altopascio municipio1I gruppi consiliari di opposizione di Altopascio, Insieme per Altopascio e Lega Nord, denunciano il cambio di destinazione d’uso di 44mila metri quadri di terreno agricolo nella zona di Badia Pozzeveri, trasformandolo in industriale. I consiglieri di minoranza, più nello specifico, affermano che "il provvedimento non ha precedenti nella storia del Comune e rappresenta un pericoloso precedente".

Leggi tutto...

Suap Altopascio, parte la campagna di semplificazione

altopascio municipio 2Dialogo più veloce ed efficiente tra imprese e pubblica amministrazione e un passo ulteriore verso la semplificazione amministrativa. Grazie alla completa integrazione, operata dalla Regione Toscana, tra le piattaforme informatiche di ComUnica con InfoCamere e la piattaforma della rete regionale dei Suap, ad Altopascio c'è la possibilità di coordinare e gestire in maniera telematica e uniforme gli adempimenti richiesti per la creazione e l'esercizio dell'attività d'impresa, in particolare quelli verso i Suap, gli sportelli unici delle attività produttive. L'iniziativa, che in tutta la regione è stata adottata solo da Lucca, Empoli e, da pochi giorni, anche da Altopascio, consente di fatto agli imprenditori (o i professionisti delegati) di fare uso di sistemi informatici integrati che, nel rispetto di quanto previsto dalla norma, permettono di completare, con facilità e senza duplicazione di pratiche, gli adempimenti relativi a segnalazione di inizio attività (Scia) e comunicazione unica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter