Menu
RSS

Buoni scuola per 77 famiglie dal Comune

Ilaria VietinaSono 77 le famiglie che usufruiranno dei buoni scuola per l'anno scolastico 2017-2018 e nove le scuole dell'infanzia paritarie private interessate. Le domande presentate entro i termini utili erano infatti 80, ma 3 di queste non avevano i requisiti necessari per poter partecipare al bando.
E' stata pubblicata in questi giorni sul sito del Comune la graduatoria completa di coloro che avranno diritto ad un contributo per il pagamento della retta di frequenza delle scuole per l'infanzia Divina Provvidenza di San Lorenzo a Vaccoli, Don Aldo Mei dell'Arancio, Il Cucciolo di San Concordio, Leone XII del centro storico, Mater Boni Consilii di Sant'Alessio, scuola materna Moni di San Donato, Sacro Cuore di Picciorana, San Giovanni Bosco di San Macario in Piano e la scuola d'infanzia di Santa Maria del Giudice.

Leggi tutto...

Capannori, attivati 15 progetti per la Vetrina Scolastica

francesco cecchettiEducazione musicale, cinema, attività legate allo yoga, educazione alla pace, psicomotricità, agricoltura, sono alcuni dei temi trattati dai 15 progetti educativi della Vetrina scolastica per l'anno scolastico 2017-2018 incentrata sul tema generale Le Nuove Consapevolezze: conoscenza del sé, consapevolezza delle proprie emozioni per il quale il Comune ha investito 18mila euro, 6 mila euro in più rispetto allo scorso anno. I progetti della Vetrina scolastica realizzata in collaborazione con associazioni e istituti comprensivi nell'ambito del Patto per la scuola sono stati selezionati con un apposito bando e andranno ad arricchire l’offerta formativa rivolta agli alunni di tutti gli ordini e gradi d'istruzione dalle scuole dell'infanzia al liceo scientifico Majorana.

Leggi tutto...

Alunni di Scesta al capoluogo: riorganizzati trasporti

bagni di luccaDopo un inizio complicato, tutto pronto a Bagni di Lucca per il nuovo anno scolastico per le otto scuole facenti capo all’istituto comprensivo di Bagni di Lucca.
A fine agosto l’ente ha deciso la chiusura della sede della scuola primaria di Scesta informandone le famiglie e individuato una sede temporanea per la scuola nel plesso del capoluogo. Sono quindi state predisposte immediatamente le nuove aule e si è lavorato per una nuova organizzazione del servizio di trasporti scolastici che tenesse conto dello spostamento.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter