Menu
RSS

Al Med Store di Lucca inaugura la mostra di foto di Raffaella Esposito

 DSF8272 2Da Fano a Lucca passando per Londra. Raffaella Esposito è l’artista che, a partire da domani (18 novembre) per due settimane, esporrà la sua personale fotografica all’interno di Med Store Lucca. Il punto vendita in Toscana del gruppo si trasforma, fino al 3 dicembre, in una galleria d’arte fuori dal comune in occasione della quinta edizione del Circuito Off, concorso organizzato dall’associazione We Love Ph che ha visto iscriversi 130 fotografi da tutta Italia per aggiudicarsi una delle location esclusive fra le 99 attività che hanno aderito ad ospitare le varie personali. Le loro fotografie saranno esposte nelle antiche botteghe di Lucca, locali storici e ristoranti, bar fra i più gettonati e negozi molto frequentati per un totale di 88 esposizioni estemporanee, visibili a ingresso libero.

Leggi tutto...

Dal mediterraneo alle migrazioni, al via Photolux 17

23730553 1489013077801366 1910969713 oSessantacinque fotografi, 24 mostre sparse per la città, 9 sedi diversi ed ospiti da ogni angolo del mondo: inizia domani (18 novembre) e prosegue fino al 10 dicembre la nuova edizione di Photolux Festival. La biennale internazionale di fotografia quest’anno porta a Lucca un tema intriso di fascino immutato e grande attualità: il Mediterraneo. La manifestazione è stata presentata oggi dal fondatore e direttore artistico Enrico Stefanelli, affiancato da una pluralità di ospiti che compongono una rete culturale estremamente fitta. Così, al tavolo, ecco l’assessore Valentina Mercanti, il presidente della Fondazione Crl Marcello Bertocchini, il direttore della Fondazione Puccini Massimo Marsili e l’amministratore unico del teatro del Giglio, Gianni Del Carlo, tra i tanti intervenuti.
L’evento gode inoltre del patrocinio del Parlamento europeo (il presidente Tajani ha inviato una lettera al riguardo, ndr) ed è sostenuto inoltre da Comune e Provincia di Lucca, dalla Fondazione Bml, da Leica e da Intarget. ed Eizo. "Dedicare Photolux al Mediterraneo - commenta Stefanelli in apertura - è una scelta dall’attualità, dalla volontà di scoprire cosa sta succedendo. E’ lo scenario dentro al quale si consuma l’emergenza umanitaria legata ai flussi migratori, che ha ripercussioni sul sistema di valori e sull’identità dell’Europa". E’ per questo che l’edizione 2017 ambisce a realizzare un vero e proprio focus sul mare nostrum. Non solo foto, però: la collettiva I-Σmigrazioni, nata da un’idea di Stefanelli e curata da Flavio Arensi, Chiara Dall’Olio, Chiara Ruberti e dallo stesso direttore artistico, ospita infatti (a palazzo Ducale) foto, audio, sculture e video che ripercorrono il lungo viaggio dell’uomo e le rotte che hanno solcato il Mediterraneo.

Leggi tutto...

"Lo scoglia gioca con il mare", mostra fotografica al Comune di Capannori

lo scoglio gioca col mare gianfranco pensa“Chissà se l’instancabile onda, in miliardi e in miliardi di anni, riuscirà a ricreare il Mosè o la Gioconda, oppure un nuovo bellissimo capolavoro”. È con questa frase che il fotografo Gianfranco Pensa accoglie i visitatori della sua mostra Lo scoglio gioca col mare allestita presso lo spazio espositivo nel palazzo municipale di Capannori fino al 30 novembre.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter