Menu
RSS

Montecarlo, meteo sotto controllo. Domani scuole aperte

cocmontecarloSi svolgeranno regolarmente nella giornata di domani (12 dicembre) le lezioni nelle scuole di Montecarlo. Per tutta la giornata di domenica e per quella di lunedì l’amministrazione comunale, presenti il sindaco Vittorio Fantozzi e il delegato alla protezione civile Marco Carmignani, assieme alla protezione civile dell’arciconfraternita di Misericordia, attivato il Centro operativo comunale dalla mezzanotte, hanno monitorato il territorio comunale dove non si sono registrati problemi ed informato con puntualità la cittadinanza sull’evolversi della situazione e sui provvedimenti presi. Il controllo del territorio resterà attivo fino al ripristino delle condizioni di normalità delle condizioni atmosferiche.

Leggi tutto...

Montecarlo, il sindaco: "Sulla sicurezza l'opposizione fa solo disinformazione"

vittoriofantozziE' botta e risposta a Montecarlo sul problema della sicurezza. E oggi, dopo le accuse del gruppo di opposizione Progetto Comunità, il sindaco Vittorio Fantozzi replica passando al contrattacco. "Tra per pudore e disciplina di partito, il consigliere Nacchi si lancia in spericolate considerazioni, alcune vere e proprie fake news, alle quali rispondiamo solo per offrire una corretta informazione. Anzitutto in tema di sicurezza egli raggiunge un importante traguardo: scopre, con tempismo olimpico, non soltanto che il problema dei furti esiste ed è grave e quotidiano in provincia di Lucca come attesta da tempo, tra gli altri IlSole24ore, ma che al buio si ruba meglio. Adesso potrà prendere atto che ciò avviene in un contesto dove il suo partito amministra quasi tutti i comuni, la provincia, la regione ed il governo centrale e trarre qualche conclusione".

Leggi tutto...

Sicurezza a Montecarlo, 'Progetto comunità' attacca Fantozzi

Fortezza Montecarlo Lucca Author and Copyright Marco Ramerini 620x330Stefano Nacchi, capogruppo a Montecarlo di Progetto comunità, torna sul tema della sicurezza. E lo fa per attaccare il primo cittadino che come è noto ha richiesto l'invio dell'esercito per contrastare l'ondata di furti. "Con l’avvicinarsi della fine dell’anno - spiega - il sindaco di Montecarlo, riciclando il solito articolo per i giornali, richiede a gran voce quando l’invio dell’esercito (nel 2014 e 2017) quando di rinforzi di polizia (come nel 2015 e 2016). Eppure i furti a Montecarlo avvengono durante tutto l’anno anche se è l’arrivo del precoce buio pomeridiano a favorirne l’incremento. Nonostante questa tendenza le forze dell’ordine hanno ottenuto in questi anni notevoli risultati in termini d’indagini, arrestando decine di persone e sgominando numerose bande pericolose. Allo stesso tempo, però, lo stesso impegno non è stato profuso dal Comune di Montecarlo, la cui amministrazione non ha rispettato nessuno degli impegni assunti in questi anni sulla questione sicurezza". Nacchi entra, a tal proposito, più nel dettaglio: "Alla fine del 2014 in sede di consiglio comunale - ricorda - anche il nostro gruppo di opposizione approvò un Odg che impegnava l’amministrazione ad aumentare le forze dell’ordine, i sistemi di videosorveglianza, e creare un corpo unico di polizia municipale. Aver stanziato ora, a fine 2017, 29mila euro, è nettamente insufficiente e tardivo, dal momento che un impianto di videosorveglianza completo costa intorno a 7mila euro ed installarne solo 4, a meno che non si voglia istallare telecamere che poi non funzionano, solo per zittire la sempre maggior richiesta di sicurezza, quando per coprire tutte le zone del comune, le strade di accesso e di uscita al territorio comunale, gli edifici e le piazze più soggette a atti vandalici e di criminalità, ce ne vogliono più di una trentina".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter