Menu
RSS

Una mattinata per ricordare l'ex sindaco di Fabbriche, Giuseppe D'Alessandro

fabbricheIl 27 maggio 1992 moriva Giuseppe D'Alessandro, alpino, reduce della campagna di Russia, emigrante in Argentina e per ben due volte sindaco di Fabbriche di Vallico, Comune da lui “creato” e voluto. Fu, infatti, D'Alessandro a sostenere e concretizzare la separazione da Trassilico (sotto cui, fino al 1947, Fabbriche, Vallico Sotto, Vallico Sopra e Gragliana erano rimasti). Giudice conciliatore, presidente della Pro Loco e della filarmonica Giacomo Puccini, nel corso di tutta la sua vita, D'Alessandro ha coltivato la passione per la scrittura, redigendo racconti e componimenti in versi.

Leggi tutto...

Giovane prete lucchese mette la sua esperienza in poesia

copertina"Le parole, soprattutto quelle scritte, non si perdono, ma raccolgono un’esperienza e la mantengono nel tempo, finché qualcuno continuerà a leggerle e a pronunciarle". Così Don Riccardo Micheli introduce la sua opera d’esordio: A volte… le parole, una raccolta di poesie scritte nel corso di una vita spesa, forse inconsciamente almeno nei primi anni, alla ricerca della fede, di Dio, tramite un’indagine sulla sua personalità, sulle sue aspirazioni, sui suoi dubbi, sul mondo che lo ha sempre circondato. L’opera è stata presentata venerdì scorso (28 aprile) nei locali del Seminario Arcivescovile di Lucca, alla presenza di un folto gruppo di amici e conoscenti, intervenuti all’evento, che si è svolto con la collaborazione di due rappresentanti della compagna teatrale Teatro Giovane (attiva sul nostro territorio da 40 anni e diretta da Anna e Angelo Fanucchi), Ugo Manzini e Valeria Santangelo.

Leggi tutto...

Il Premio letterario Massarosa arriva anche tra i banchi di scuola

scuola classeMentre continuano ad arrivare dalle case editrici i libri che parteciperanno alla 31esima edizione del Premio letterario Massarosa, la giunta comunale ha approvato il bando relativo al Premio per la scuola.
“Da otto anni - spiega la consigliera delegata alla cultura Linda Frati- l’amministrazione comunale, grazie alla collaborazione dei due Istituti comprensivi, coinvolge i ragazzi in questa avventura, con lo scopo di favorire la produzione letteraria e valorizzare i contenuti e la ricerca espressiva nella scuola dell’obbligo”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter