Menu
RSS

Raccolta differenziata, scontro Pd-Del Ghingaro a Viareggio

differenziata01Botta e risposta sul tema rifiuti fra il Pd di Viareggio e il sindaco Giorgio Del Ghingaro.
L'intervento oggetto della discordia è stato postato questa mattina (21 ottobre) da sindaco Del Ghingaro, sul suo profilo Facebook. "Il segretario de Pd viareggino - commenta il primo cittadino - disserta sulla raccolta differenziata a Viareggio e manda un comunicato stampa dove sostiene che, dati alla mano, la raccolta differenziata nel 2016 è calata, colpa delle scelte scellerate del sottoscritto col porta a porta, rifiuti zero e amenità varie. Insomma, il responsabile del partito renziano non si risparmia, infama a testa bassa il sottoscritto e gli dà dell’incompetente in tema di gestione dei rifiuti. Questo arguto signore peraltro si dà arie da esperto, visto che ha ricoperto fino al 2015 il ruolo di presidente di Sea Risorse, la società che si occupa della raccolta differenziata. Quindi ha scritto il suo articolino, suppongo che abbia pensato: ora lo sistemo io il sindaco, quello che da vent’anni si occupa di rifiuti, quello che, primo in Italia ha sviluppato e portato a compimento la strategia rifiuti zero, quello che è piombato con i bidoncini differenziati anche nel parlamento europeo e è andato nelle università a raccontare come si fa. "Lo sistemo io", avrà pensato. E giù bordate alla cieca su di me e la mia amministrazione, forte dei dati dell’Arrr (agenzia regionale recupero risorse), che vedevano una flessione della raccolta differenziata a Viareggio nel 2016, rispetto al 2015".

Leggi tutto...

Rifiuti, fioccano le multe per la raccolta non corretta

  • Pubblicato in Cronaca

poliziamunicipalealtopascioIntenso mese di attività a settembre per il nucleo ambientale della polizia municipale, con oltre 80 fra sopralluoghi e interventi a tutela dell'ambiente. Tra gli interventi si segnala, in particolare, sul fronte dei rifiuti sette verbali in centro storico a persone che non avevano effettuato la raccolta differenziata seguendo le regole e tre verbali dello stesso tipo nella periferia. La videosorveglianza delle isole ecologiche ha consentito di identificare e multare ben 23 persone che avevano utilizzato in modo errato l’impianto, mentre 9 sopralluoghi sono stati condotti in altrettante aree dove sono stati abbandonati rifiuti e un intervento ha portato alla rimozione di eternit da un’area pubblica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter