Menu
RSS

Bagni di Lucca, la maggioranza: "Sempre attenti alle segnalazioni dei cittadini"

paolomicheliniDopo l'attacco dei giorni scorsi del gruppo di minoranza Un futuro per Bagni di Lucca, la maggioranza che governa il Comune replica e respinge le accusa. La questione riguarda mancati o non tempestivi interventi sul territorio. "Gemignani e Lucchesi - osserva la maggioranza in una nota - si sono limitati a segnalare situazioni delle quali eravamo già a conoscenza perché come i cittadini hanno fatto presente alcuni disagi a loro lo hanno fatto anche nei nostri confronti. Cerchiamo, come sempre, di attivarci nel minor tempo possibile".

Leggi tutto...

Lucca Sicura, il portale si estende a tutte le frazioni

  • Pubblicato in Cronaca

20171027 121945 1600x1200Un nuovo portale dedicato alle segnalazioni dei cittadini riguardanti problemi legati alla sicurezza e al decoro urbano, per combattere la proliferazione di notizie non veritiere o inutili allarmismi. Un sistema che possa essere strumento attendibile per migliorare l'attività delle forze dell'ordine. Questa è l'idea alla base del progetto www.inallerta.it, portale sviluppato all'interno del progetto Lucca Sicura, promosso dall'amministrazione Tambellini e finanziato dalla Regione Toscana come intervento pilota a favore delle politiche locali per la sicurezza urbana. Il portale, lanciato in via sperimentale sulla sola frazione di San Vito sarà adesso attivo su tutto il territorio del comune di Lucca. La nuova versione del portale è stata presentata questa mattina (27 ottobre) a palazzo Orsetti dal sindaco Alessandro Tambellini, dall’assessore alla sicurezza Francesco Raspini, dal presidente dell’Associazione più informati più sicuri Lodovico Poschi Meuron, da Ettore Nieri amministratore del sito web e da Ilaria Rapetti di Simurg Ricerche, partner del Comune in questo progetto.

Leggi tutto...

Controlli in pineta, denunce e segnalazioni

  • Pubblicato in Cronaca

polizialocaliControlli a tappeto del commissariato di polizia a Viareggio. 8 gli stranieri di origine marocchina identificati e 2 accompagnati negli uffici del Commissariato per vagliarne la posizione sul territorio nazionale. Al termine della procedura uno dei due, irregolare sul territorio nazionale, è stato provvisto di decreto di espulsione e accompagnato al Cie di Torino. Inoltre, gli agenti in borghese del Commissariato, che hanno perlustrato anche in bicicletta la pineta di ponente, hanno fermato e sottoposto a controllo numerosi potenziali acquirenti di stupefacenti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter