Menu
RSS

Uil denuncia: bidella pagata 2 euro per 20 ore

  • Pubblicato in Cronaca

bidelleGli appalti per il servizio di bidelleria nelle scuole a Lucca e Capannori finiscono nel mirino di Uil Trasporti e in particolare di Simone Marsili e Massimiliano Bindocci che mettono in luce una situazione tutt'altro che rosea. Al punto di rasentare il paradosso come il caso di una bidella che "ha ricevuto uno stipendio di 2 euro a fronte di 20 ore lavorate". E' la denuncia che fa il sindacato: il caso della donna pagata due euro a Capannori, secondo Uil Trasporti, non è un caso isolato: "Queste lavoratrici - affermano i sindacalisti - sono sottoposte a trasferimenti continui e a questi trattamenti economici: abbiamo segnalato i casi all'ispettorato del lavoro ma siamo pronti a rivolgersi anche al prefetto". "La scuola lucchese - affermano infatti - è in condizioni tutt'altro che serene: in questi giorni si leggeva che erano state assegnate 1600 cattedre, ma al di là che anche lì non è tutto oro quel che luccica, come è emerso a Pietrasanta e a Viareggio, oltre che in altri casi in diverse zone della provincia, uno dei problemi più grossi irrisolti resta la gestione degli appalti, a partire dalla bidelleria (sorveglianza e pulizie)".

Leggi tutto...

Province in default, domani lo sciopero nazionale

Palazzo Ducale esterno"Evitiamo il baratro. Siamo al collasso delle Province e delle Città Metropolitane, servono risorse per consentire l'erogazione dei servizi fondamentali ai cittadini e per tutelare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, a partire dal pagamento degli stipendi". Dietro queste parole, dietro questo allarme, Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl promuovono per domani (6 ottobre) una giornata di sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori di Province e Città Metropolitane (alle 10 manifestazione a Roma davanti a Montecitorio, dove saranno presenti lavoratori e sindacalisti toscani di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl).

Leggi tutto...

Stipendi dei dipendenti, gestione associazione di Pietrasanta e Viareggio

comunepietrasantaLe amministrazioni comunali di Pietrasanta e di Viareggio hanno concordato di attivare un percorso per verificare la fattibilità di una gestione che veda il Comune di Pietrasanta impegnato nell’elaborazione delle buste paga del personale dipendente e parasubordinato del Comune di Viareggio. La scelta del ruolo di capofila del Comune di Pietrasanta, nell'ipotizzata gestione associata con il Comune di Viareggio, è dettato dalla presenza nella struttura dell'ente, di un ufficio che ha dato già prova di organizzazione ed efficienza tale da aver gestito e attualmente gestisce, in materia di personale dipendente, i Comuni di Massarosa, Seravezza e Stazzema. Resta inteso che è propedeutico all'adozione di ogni atto ufficiale, tendente alla realizzazione della gestione associata, che le due amministrazioni conferiscano ai rispettivi uffici personali il compito di verificare la fattibilità tecnica nonché le risorse umane necessarie per raggiungere lo scopo prefissato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter