Menu
RSS

Porcari, ok alla tensostruttura sportiva a Rughi

consPorcari23Via libera all’unanimità dal consiglio comunale alla deroga al regolamento urbanistico grazie alla quale potrà essere realizzata una tensostruttura a Rughi, accanto all’ex albergo Corallo. Un progetto - ha rimarcato l’assessore ai lavori Pubblici, Franco Fanucchi - sul quale i nostri uffici sono al lavoro da mesi e che per quel che ricordo non ha precedenti, perché è la prima volta che uno spazio pubblico del paese viene dato in concessione ad una società sportiva”. Di fatto, poiché con l’intervento si va a sforare il dimensionamento nella zona, sarà prevista una deroga al Regolamento Urbanistico attraverso la costruzione in regime convenzionato in virtù dell’interesse pubblico contenuto nella stessa convenzione stipulata con l’associazione Ludec.

“Il lavoro che c’è stato dietro a questa proposta non è affatto scontato - ha detto Barbara Pisani, membro di minoranza della commissione urbanistica - perché ogni provvedimento che va fuori dall’ordinario comporta scelte che devono essere ponderate con estrema attenzione. Noi ci siamo messi subito al lavoro per quelle che erano le nostre competenze anche affinché si utilizzassero procedure rigorose e nel pieno rispetto delle norme di legge. Ringrazio l’architetto Gherardi per il lavoro svolto che ci permette di realizzare in modo sollecito questo intervento superando le problematiche relative agli indici e individuando una procedura corretta”.
“Una pratica urbanistica - ha detto il sindaco, Leonardo Fornaciari - che nasce come affidamento di un’area pubblica ad una società sportiva per valorizzarla e metterla a disposizione del paese. La Ludec, una delle tante società sportive floride che sono presenti a Porcari, si è fatta avanti per gestire questo spazio, realizzando una tensostruttura per accogliere tutto l’anno alcune attività. E’ nata quindi la necessità di approntare un percorso normativo che ci potesse consentire di procedere in tempi rapidi e nel pieno rispetto delle regole. Le amministrazioni comunali - ha detto ancora Fornaciari - non possono intervenire sempre e dappertutto e credo allora che questa sia una strada intelligente per creare strutture al servizio delle associazioni del territorio. Aggiungo che il fatto che lo si faccia a Rughi e accanto all’ex albergo Corallo diventa l’occasione per ripopolare la zona di giovani e famiglie per 12 mesi l’anno, cosa che speriamo possa innescare un processo virtuoso facendo venire voglia a qualche imprenditore di investire su quella struttura per riportarla a nuova vita”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter