Menu
RSS

Al cimitero sorge una discarica a cielo aperto

20727836 853618548125456 4123395859398177305 nContinuano gli abbandoni indiscriminati di rifiuti, anche ingombranti, nella Piana di Lucca. Uno degli ultimi episodi segnalati riguarda via Leccio a Porcari. Un incivile ha abbandonato lungo la strada un sanitario, proprio sul poggio dove di recente è stata tagliata l'erba nell'ambito dei lavori di pulizia del canale (nella foto sotto, ndr). Uno scempio che non è passato inosservato tanto che la foto postata su Facebook ha attirato una serie di commenti di cittadini indignati. A stigmatizzare l'episodio Massimo Della Nina, consigliere comunale opposizione. "Stavolta nessuna polemica - scrive su Facebook -.  Nessuna critica all'amministrazione comunale, anche perché nessuna responsabilità francamente le si può dare se in giro ci sono questi incivili.  Non ci fossero i servizi adeguati potrei anche capire ma oggi a Porcari basta una telefonata e viene chi di dovere a raccoglierlo direttamente a casa.  E invece no, si preferisce abbandonarlo così, sul ciglio di una strada".

Leggi tutto...

Degustazioni e musica a Villa Lazzareschi con 'Calici di stelle'

Calici di stelleDue serate magiche a Villa Lazzareschi di Camigliano sabato (5 agosto) e domenica, a partire dalle 19, in occasione della manifestazione Calici di stelle dedicata alla degustazione dei migliori vini prodotti dalle aziende associate alla Strada del vino e dell’olio di Lucca, Montecarlo e Versilia e all'osservazione delle stelle curata dall'osservatorio astronomico-ambientometrico di Capannori. I banchi di assaggio del vino saranno a cura dei sommelier Fisar della delegazione Lucca e Garfagnana.

Leggi tutto...

'Insieme', incontro ai Diavoletti di Camigliano

insieme1Dopo l'iniziativa dell'1 luglio a Roma in piazza Santi Apostoli, conclusa da Pierluigi Bersani e Giuliano Pisapia, anche a Lucca è avviato il cantiere per la costruzione di una sinistra di governo profondamente rinnovata. "L'obiettivo - si legge nella nota di Insieme - è di ritessere i fili del dialogo e della fiducia con il "popolo della sinistra", perché l'Italia dei più deboli ha bisogno che torni in campo una sinistra forte, prima i tutto impegnata sui temi del lavoro, delle povertà, dell'equità e dei diritti. Un nuovo soggetto politico con queste caratteristiche non si costruisce solo a livello nazionale, ma decisivo è il contributo, il dibattito, l'elaborazione che deve venire dai territori".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter