Menu
RSS

Nuovo polo sportivo a Carraia, lavori all'ultimo rush

centro sportivo carraiaUna struttura di riferimento nel settore, ad elevata accessibilità e in grado sia di ospitare competizioni agonistiche sia gare amatoriali ma che allo stesso tempo diventi un luogo di crescita dei nuovi atleti e di aggregazione per tutti. Sarà questa la funzione del centro sportivo di Carraia che, grazie alla sinergia tra il comune di Capannori e la Checchi calcio ssd arl (società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata), aprirà entro pochi mesi negli spazi dell’ex impianto di softball e di calcetto.
I lavori di riqualificazione dell’area, che ha una superficie complessiva di 13mila metri quadrati, sono in fase avanzata; si concluderanno a fine marzo dopo essere stati avviati a settembre dello scorso anno. A farsi carico dell’intero costo dei lavori, pari a circa 317mila euro, è la stessa Checchi calcio, cui l’amministrazione comunale ha affidato in concessione la gestione per 25 anni.
Proprio stamani (17 gennaio) gli assessori ai lavori pubblici, Gabriele Bove e allo sport, Serena Frediani, assieme a Diego Checchi di Checchi calcio e ai tecnici hanno effettuato un sopralluogo al centro sportivo.

Leggi tutto...

Capannori e Porcari, revocata l'ordinanza antismog

fumo caminoI Comuni di Capannori e di Porcari revocano le ordinanze che fino a mercoledì (18 gennaio) vietavano l'accensione dei caminetti e prevedevano lo stop alla circolazione dei veicoli più inquinanti a tutela della qualità dell'aria. La decisione è stata presa dalle due amministrazioni comunali in seguito al miglioramento delle previsioni meteo che fanno venire meno le condizioni per mantenere attivo il provvedimento. 

Leggi tutto...

Artemisia, nuova giostra e bar a chilometro zero

inaugurazione giostra senza barriere artemisiaIl parco del polo culturale Artémisia a Tassignano diventa un parco per tutti grazie all'installazione di una nuova giostra senza barriere inaugurata questo pomeriggio (14 gennaio) alla presenza degli assessori ai lavori pubblici, Gabriele Bove, al volontariato, Serena Frediani e alle politiche sociali, Ilaria Carmassi, della ”squadra” di Andare Oltre si può, tra cui Samuele Cosentino e Domenico Raimondi, e di Silvia Del Carlo della Fondazione Banca del Monte di Lucca. La giostra a sei posti, che diventa a due posti se utilizzata da chi ha disabilità, è stata donata al Comune dall'associazione “Andare oltre si può” con il contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Per accedervi è stato realizzato un percorso in gomma colata, che contribuisce anche a rendere più sicura l’area.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter