Menu
RSS

Par condicio, multa a Porcari per un manifesto

comuneporcariIl manifesto elettorale affisso nella bacheca delle pubbliche affissioni del palazzo civico costerà al Comune di Porcari una sanzione da parte dell'autorità per le garanzie delle comunicazioni, su richiesta del Corecom Toscana. Secondo l'organo di controllo, infatti, in questo modo l'amministrazione avrebbe violato la legge sulla par condicio. Il caso era esploso il giorno prima dell'apertura delle urne lo scorso 11 giugno. Il Corecom era dovuto intervenire a seguito di un esposto presentato dalla lista La Porcari che vogliamo, lo scorso 6 giugno. Nel mirino, inizialmente, erano finiti anche alcuni comunicati stampa pubblicati sull'albo pretorio online dell'amministrazione comunale che dopo la segnalazione del Corecom al Comune erano stati rimossi. Ma l'indomani, dalle verifiche compiute dal Corecom, alcune pubblicazioni "incriminate" restavano ancora consultabili. Così, con una successiva telefonata, il Corecom li aveva fatti rimuovere.

Leggi tutto...

Par condicio, Corecom 'bacchetta' il Comune di Porcari

comunediporcariViolazione della legge sulla par condicio per la pubblicazione sul sito istituzionale dell'amministrazione di comunicati stampa con nomi e cognomi di amministratori, alcuni dei quali candidati alle elezioni che si svolgeranno domani. Ma non finisce qui: nel mirino c'è anche (almeno) un manifesto che è stato affisso negli spazi delle pubbliche affissioni del palazzo civico. E' questo l'esito della prima fase dell'istruttoria del Corecom per presunta violazione, da parte del Comune di Porcari, dell'articolo 9 della Legge 28/2000, più nota come quella della par condicio.
A far partire la verifica è stata la segnalazione trasmessa al Corecom il 6 giugno scorso da un delegato della lista di centrodestra alle elezioni amministrative dell'11 giugno. Nell'esposto, in sostanza, si sosteneva che sul sito web dell'amministrazione comparissero comunicati stampa con i nomi di alcuni candidati, anche oltre il 27 aprile scorso, data ufficiale dell'inizio della campagna conclusasi ieri.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter