Menu
RSS

Social Pro League, la Lucchese sfida il Cosenza

  • Pubblicato in Sport

socialproleague1La Lucchese vince contro il Bassano Virtus e accede agli ottavi di finale della Social Pro League, il campionato social in collaborazione con la serie C che mette in sfida le pagine Facebook delle squadre. La competizione vede protagonisti i tanti sostenitori delle diverse compagini e di tutto il campionato di serie C che, tramite i propri voti, valutano l'efficacia sui social network di ogni squadra.

Leggi tutto...

Minacce su Facebook, pace fatta tra il sindaco e l'autore del post

incontro Mungai Toscani 1Un incontro cordiale e chiarificatore quello di stamattina (14 novembre) tra il sindaco di Massarosa Franco Mungai e l’autore del post  apparso domenica sulla pagina facebook del comune di Massarosa. In quelle righe l'uomo minacciava il primo cittadino in merito alla pubblicazione dei nomi degli evasori delle tasse comunali. Claudio Toscani (il nome non è reale), aveva  nei giorni passati già espresso la  volontà di  chiedere scusa al sindaco per quel post pubblicato in un momento di rabbia e depressione, del quale non aveva ben calcolato le possibili conseguenze. Scuse che sono state immediatamente accolte dal sindaco Franco Mungai che questa mattina lo ha incontrato nel palazzo comunale.

Leggi tutto...

Minacce su Facebook al sindaco di Massarosa

  • Pubblicato in Cronaca

FrancoMungaiGravi minacce sulla pagina facebook del Comune di Massarosa al sindaco Franco Mungai. A commento della richiesta fatta dal primo cittadino di rendere pubblici i nomi degli evasori delle tasse comunali un cittadino ha dichiarato, dopo aver ricevuto un avviso di pagamento, di conoscere l'indirizzo del sindaco per farsi "giustizia".
"Di fronte a queste ennesime vergognose minacce - scrivono i partiti di maggioranza Pd, Noi per Massarosa e Sinistra Comune - rivolgiamo a Franco Mungai l'abbraccio e il sostegno dei gruppi consiliari e delle forze politiche di maggioranza, certi che non si farà intimidire da alcuni manipoli di balordi che ammorbano l'aria del nostro civilissimo comune. Franco si trova a subire questi attacchi perché è un sindaco che non si sottrae ai propri doveri di solidarietà e perché esige che tutti paghino le tasse: l'alternativa, alla quale egli e tutti noi non siamo disponibili, sarebbe quella di voltare la testa dall'altra parte e di aumentarle a chi già le paga, un fatto moralmente, politicamente e socialmente inaccettabile e che per questo non avverrà".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter