Menu
RSS

Pro-muovere, appello a Menesini: "Cittadinanza a sindaco Licata"

cambiano"Dare la cittadinanza onoraria al sindaco di Licata Angelo Cambiano": è l'appello di Liano Picchi, membro di Pro-muovere, al sindaco di Capannori, Luca Menesini. Cambiano, noto per la sua battaglia all'abusivismo edilizio, è stato recentemente sfiduciato, ma la sua storia ha fatto il giro del mondo. "A Licata c'era un sindaco coraggioso - scrive Picchi -  che nonostante le minacce di morte e l'incendio della casa ha continuato la lotta per la legalità e l'ambiente abbattendo gli abusi edilizi sulla costa Agrigentina. "La politica", alla vigilia delle elezioni regionali, l'ha sfiduciato e mandato a casa pur d'ingraziarsi i voti degli abusivi e di chi opera e fa profitti nell'illegalità".

Leggi tutto...

Scoperto canile clandestino, denunciati i gestori

  • Pubblicato in Cronaca

bracconieriI latrati dei cuccioli si sentivano da lontano, ma il recinto isolato in mezzo alla campagna di Lucca, era ben nascosto. Dietro una rete fatiscente, coperti a malapena con lamiere, tavole o altri materiali di fortuna, c'erano cani da guardia che facevano da improbabili sentinelle ad un canile clandestino dove venivano allevati cani di una razza pregiata, venduti poi al nero e senza alcun rispetto della normativa in materia. E' quanto hanno scoperto i carabinieri forestali del nucleo investigativo di Lucca, allertati dalla stazione dei militari di San Concordio.
Quando sono entrati all’interno della recinzione hanno trovato, circondati da ben trenta cani, di cui diciotto cuccioli pronti per la vendita, tutti ammassati in box di misure inadeguati e non idonei a garantire condizioni igienico sanitarie soddisfacenti, privi di apparati di canalizzazione e smaltimento dei liquami, che erano ammassati in un angolo.

Leggi tutto...

Multa da mezzo milione per gli abusi in collina

di Roberto Salotti
1408572 comuneluccaUna sanzione da capogiro, che però il facoltoso proprietario ha pagato fino all'ultimo centesimo. La multa per l'abuso edilizio scoperto nella sua vasta villa sulle colline lucchesi a Pieve Santo Stefano ammonta a oltre mezzo milione di euro: 526mila euro, per la precisione. Una manna per le casse del Comune di Lucca, che si accinge a definire la settima variazione di bilancio, la cui pratica approderà giovedì sera (24 novembre) in consiglio comunale. E tra le variazioni delle entrate quella della sanzione per l'abuso di Pieve Santo Stefano è la più cospicua di tutte quelle anticipate dal segno più.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter