Menu
RSS

Ndoye (Lcc): "Se le opere non si fanno non è colpa dei comitati"

daoudaDaouda Ndoye, candidato al consiglio comunale per la lista Lucca Città in Comune, interviene per dire la sua su una questione sempre viva e sentita. "A Lucca capita spesso che, così come in tutta Italia, quando c’è un problema sul territorio nasca un comitato. Questo fenomeno deve preoccupare poiché è il prodotto dell’imbarazzante distacco fra le esigenze, molto spesso autoreferenziali, della classe politica e le preoccupazioni delle persone. Non voglio citare esempi e nomi, ma tutti noi ne abbiamo in mente almeno uno. Ma ciò che molti non dicono, e tanti altri non capiscono, è che dietro al sollevarsi di un gruppo di persone, c’è spesso la paura di subire un’ingiustizia e un danno, sia diretto, ossia sul proprio patrimonio, sia indiretto cioè verso il bene pubblico".

Leggi tutto...

Comitati sanità: "Nessun sindaco si è mai impegnato concretamente sul tema"

pssanluca"L'assessore regionale alla sanità ancora una volta esalta la sanità lucchese. E, assieme alla direzione aziendale, l'eccellenza del San Luca. Ma nessuno parla dei reali bisogni assistenziali dei nostri concittadini che, secondo noi, non sono tenuti nella dovuta considerazione". Così si esprimono il comitato Lucca Est e il comitato Lucca per una sanità migliore dopo la visita a Lucca dell'assessore Stefania Saccardi. 
"Partiamo dal numero dei posti letto - dicono dai comitati - Si ricorda infatti che al San Luca, ospedale per acuti, fanno riferimento i 169718 residenti della Piana di Lucca e che la programmazione nazionale della legge Lorenzin 2015 prevede tre posti letto ogni mille abitanti. Dunque i posti letto del San Luca dovrebbero essere 509. Ma il cittadino deve sapere che la Regione Toscana, per motivi che sono ancora da comprendere, ha messo in atto una drastica cura dimagrante, che ha portato il San Luca ad avere 370 letti (dati aziendali) che nella realtà vera sono poi appena 330-340 (dati di fonte sindacale). E allora è chiaro che a Lucca ci sono come minimo 139 posti letto in meno rispetto ai 370 ufficiali. E che ai 169718 Cittadini della Piana non è garantito eguale diritto all'accesso alle cure rispetto agli altri cittadini". 

Leggi tutto...

"No gender", firmato il patto con i comitati

IMG 2884Santini e Martinelli si impegnano a mettere in campo azioni "a difesa della famiglia". Si è svolto oggi (16 maggio) nella sede elettorale di Forza Italia di viale Puccini a Sant’Anna l’incontro tra il candidato sindaco Remo Santini, il candidato al consiglio comunale capolista di Forza Italia Marco Martinelli e i rappresentanti locali di Generazione Famiglia Barbara Canova e del comitato Difendiamo i Nostri Figli Elisabetta Samek Lodovici (associazioni queste promotrici degli ultimi Family Day di Piazza San Giovanni e del Circo Massimo a Roma). Remo Santini e Marco Martinelli sottoscrivendo il manifesto politico delle due associazioni si sono impegnati a "rispettare e a portare avanti, se eletti alla guida di Lucca in occasione della prossima tornata elettorale - si legge in una nota -, i valori espressi nei due documenti che in sintesi riguardano, tra l’altro, il favorire e promuovere la famiglia quale società naturale fondata su un uomo e una donna, naturalmente orientata all’accoglienza e alla protezione dei figli, in particolare offrendo servizi per incentivare la formazione di nuove famiglie e la piena realizzazione della paternità e della maternità; garantire il diritto della famiglia di scegliere e indirizzare in via prioritaria l’educazione generale dei figli, in particolare per quanto riguarda corsi, progetti e ogni altra attività svolta nelle scuole sui temi della sessualità e dell’affettività; l'impegno a non finanziare né sponsorizzare progetti per le scuole fondati sulle "teorie di genere", ed altresì a promuoverela cessazione o evitare l’adesione dell’amministrazione a qualsiasi forma di partecipazione a programmi politici o sociali (come la Rete Ready) che si fondino sulla diffusione dell’ideologia Gender e sulla attuazione dell’agenda Lgbt".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter