Menu
RSS

Dai paesi alle ville, Capannori è terra di presepi

Conferenza stampa 2Dalle fiabesche colline di San Gennaro alle ville storiche e poi di nuovo su, lungo i pendii del Monte Serra. Con le festività e l’atmosfera natalizia ecco che a Capannori tornano anche i presepi e le tradizioni popolari che ogni anno donano un tocco magico in più al mese di dicembre. Sono tantissime infatti le natività artistiche che a partire da domani (8 dicembre) e fino a metà gennaio animeranno le chiese, le pievi, le ville e i borghi di Capannori con 'La via dei presepi', il percorso promosso dal Comune di Capannori presentato questa mattina (7 dicembre) alla presenza del vice sindaco Silvia Amadei, del presidente dell’associazione ville e palazzi lucchesi Vittoria Colonna di Stigliano e di tutti i volontari che ogni anno si fanno in quattro per mantenere viva non solo la tradizione ma anche la spettacolarità. Grazie all'iniziativa 'Presepi nelle cappelle dei palazzi di città e campagna' promossa dall'associazione Ville e Palazzi Lucchesi in collaborazione con il Comune, villa Lazzareschi, villa Torrigiani, villa Gambaro, Palazzo dei Buonvisi e Palazzo Boccella saranno infatti lo splendido scenario di presepi tradizionali e storici.

Leggi tutto...

Orti urbani, presentato il progetto per Altopascio

IMG 4022Con i suoi quasi 6mila metri quadrati di estensione, il primo complesso di orti urbani di Altopascio, denominato La Paduletta, verrà inaugurato nella primavera 2018. Ad annunciarlo sono stati il Sindaco, Sara D’Ambrosio e l’assessore all’ambiente e ai lavori pubblici, Daniel Toci, che questa mattina (sabato 14) in Sala Granai hanno presentato il primo progetto di orti urbani del comune. All’iniziativa hanno preso parte anche l’assessore regionale all’agricoltura, Marco Remaschi e il funzionario, Simone Sabatini, che hanno così colto l’occasione per illustrare l’iniziativa Centomila orti in Toscana, grazie alla quale il Comune di Altopascio ha ottenuto il cofinanziamento regionale di 50mila euro (altrettanti li mette l’amministrazione).

Leggi tutto...

Giunta a S.Cerbone: le priorità del Tambellini-bis

SAN CERBONE ingressoNuovi fondi messi a bilancio per paesi e quartieri, fondazioni create ad hoc per semplificare i servizi connessi a cultura e turismo e, ancora, possibili assunzioni in Comune, a causa della carenza di personale. E’ la scaletta delle priorità decise nella riunione di giunta tenutasi oggi (29 luglio) al convento di San Cerbone. Un’occasione per “scaldare i motori”, spuntando subito i temi più pressanti sull’agenda dei macroargomenti di portata quinquennale e, inevitabilmente, per far comprendere fin da subito alle new entry quali siano le operazioni iniziate nel precedente mandato che debbono vedere rapido compimento.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter