Menu
RSS

Ad Altopascio le magnolie di Corso Garibaldi a Lucca

Rotatoria viale EuropaCi sarà un po' di Lucca nel cuore di Altopascio e più precisamente in via Gavinana, una delle porte di accesso al centro storico. Lì, infatti, l'amministrazione D'Ambrosio ha completato la piantumazione di venti magnolie soulangeane, quelle di Corso Garibaldi a Lucca, divenute famose per la fioritura mozzafiato che regalano ogni anno alla vigilia della primavera, con la tonalità dei petali che sfuma dal bianco al rosa tenue fino al rosa acceso. Proseguendo in direzione viale Europa, inoltre, è stato messo a dimora anche un olivo di grandi dimensioni, proprio sulla rotonda che, lasciandosi alle spalle il casello autostradale, conduce verso le mura castellane di Altopascio. Altre ventotto piante, invece, vanno ad arricchire i parchi cittadini.

Leggi tutto...

Zone, niente code con la rotatoria provvisoria

zone4Traffico scorrevole e zero code: promossa a pieni voti la rotatoria di Zone targata amministrazione Menesini, al momento provvisoria perché i lavori sono in corso, ma che sembra destinata a diventare definitiva così come pensata, visti i netti miglioramenti prodotti sulla viabilità. Per accertarsi degli effetti del nuovo rondò, l’amministrazione ha svolto più sopralluoghi sul posto, a orari diversi, per verificare appunto l’efficacia della propria operazione.

Leggi tutto...

Rotatoria a Zone, Alternativa Civica: "Progetto con troppe lacune"

Mauro G2. Celli Alternativa Civica CapannoriDurante il consiglio comunale di Capannori di ieri (5 dicembre) è stato approvato dalla maggioranza, con l’astensione dei gruppi di opposizione, il piano urbanistico attuativo per l’arretramento rispetto alla sede stradale di due edifici sulla via Pesciatina a Zone, che permetteranno la realizzazione della rotonda all’incrocio tra la stessa statale, con via don Emilio Angeli e via delle Cateratte. Non si fa attendere il commento di Mauro Celli, consigliere comunale di Alternativa Civica, che spiega: "Noi di Alternativa Civica, come ho avuto modo di spiegare nella seduta di consiglio, pur condividendo sia la realizzazione della rotonda così come il piano che prevede l’arretramento dei due edifici, ha scelto di astenersi in modo, che riteniamo costruttivo, per una serie incongruenze e perplessità. Intanto - continua Celli - va detto che i due progetti – il piano attuativo e la realizzazione della rotonda – sono legati, non possono essere separate l’una dall’altra ed è necessario valutare l’opera nel suo insieme. La realizzazione della rotonda mostra evidenti lacune. La prima è la più eclatante riguarda sicuramente l’esclusione dal progetto, dell’intersezione con la via Fratina. Fra pochi giorni i residenti di questa strada così come il flusso di traffico proveniente da Porcari e soprattutto, nelle ore di punta, dei dipendenti dalle industrie che gravitano nell’area, si troveranno costretti a lunghe code per immettersi sulla Pesciatina a causa del segnale di stop. Una situazione che oltre a creare grande disagio, provocherà un’inevitabile incremento dell’inquinamento atmosferico, che ricadrà soprattutto sui cittadini che vivono in prossimità dell’incrocio".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter