Menu
RSS

Seravezza, ok al piano triennale delle opere pubbliche

bartellettiApprovato dalla giunta di Seravezza il piano triennale delle opere pubbliche, documento che traccia la linea degli investimenti da realizzare sul territorio nel triennio 2018-2020. Strade, mobilità sostenibile, contenimento dei consumi energetici, arredo urbano, infrastrutture e sottopassi, patrimonio pubblico, cimiteri, scuole, fognature, parcheggi, impianti sportivi, prevenzione dissesti idrogeologici, illuminazione e verde pubblico: questi i campi d’intervento, con un’articolazione di previsioni che supera nel complesso i 12,5 milioni di euro nel triennio e quota parte al 2018 per quasi 5 milioni e mezzo di euro.

Leggi tutto...

Sottopassi, centrodestra: Comune non scarichi responsabilità

progettosottopassi"I residenti che sono interessati dalla chiusura dei passaggi a livello, in previsione delle realizzazione dei nuovi sottopassi ferroviari, vivono l’evento con inquietudine e rammarico, in quanto al di là del beneficio che ne trarrà la circolazione stradale nella zona, i cittadini di Santa Margherita pagheranno il prezzo più alto in termini di disagio che ne condizionerà sia la libertà di movimento che la qualità della vita nel suo insieme". La pensano così i consiglieri comunali di minoranza in quota centrodestra (Forza Italia, Udc, Alternativa Civica ed Energie per l'Italia) che accusano l'amministrazione comunale di Capannori che, dicono, "nonostante la miriade di criticità tecnico/ambientali di vario genere accertate con ostinazione porta avanti il progetto, pur sapendo che una serie di valutazioni tecniche e di buon senso consiglierebbero l’adozione di un tracciato alternativo, che a parità di costi economici presenta numerosi benefici ed una riduzione drastica dei disagi per tutta la popolazione". 

Leggi tutto...

In Comune le cartografie dei tre nuovi sottopassi di Capannori

passaggio a livello santa margherita capannori 1Sono consultabili da oggi (13 dicembre) nell'atrio della sede comunale di Capannori le cartografie relative ai tre sottopassi di Pieve San Paolo, Santa Margherita e Tassignano che saranno realizzati a seguito della chiusura di nove passaggi a livello sul territorio - scelta obbligata con il raddoppio della ferrovia Firenze-Lucca - che sono state modificate in base alle osservazioni presentate dall'amministrazione Menesini accolte in toto da Rfi. Nella proposta elaborata da Ferrovie dello Stato, infatti, sono state recepite come migliori le soluzioni portate avanti in questi mesi dall’amministrazione comunale, ovvero la realizzazione di un sottopasso in via di Tiglio a Pieve San Paolo, uno in via della Madonnina a Santa Margherita e uno a Tassignano, compresa la realizzazione della nuova bretellina che collegherà la frazione con via Tazio Nuvolari. La prima opera ad essere realizzata, come già annunciato dal Comune, sarà il sottopasso di via di Tiglio a Pieve San Paolo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter