Menu
RSS

Innocent, fuggito da Benin sogna di fare il musicista

innocentIl regno del Benin fu un luogo pacifico, prospero e ricco di antiche e poetiche tradizioni. Fu il regno del bronzo, dell’arte, delle sculture, delle maschere in avorio che raccontavano le eroiche gesta dei sovrani. Ma non tutte le favole, si sa, hanno un lieto fine. Innocent è un giovane uomo di 32 anni che viene proprio da quella città, adesso conosciuta come Benin City, declinata a causa della massiccia colonizzazione inglese e oggi tristemente famosa per i suoi loschi giri d’affari: è proprio dall’antico regno di Benin, infatti, che oggi proviene il maggior numero di ragazze coinvolte nel traffico di prostituzione internazionale. Traffico molto noto soprattutto sulle strade delle periferie italiane. Innocent pur avendo un nome bellissimo ama molto di più il secondo, Izogie, datogli in ricordo della nonna materna: il padre, come spesso accade in questi stati dell’Africa, non lo ha mai conosciuto, partito per chissà dove in cerca di fortuna e mai più tornato a casa.

Leggi tutto...

Sfuggito alla miseria Buran sogna di fare l'elettricista

BURANLo sguardo che fissa lontano per non incontrare quello degli altri e le mani che portano ancora i segni di una vita passata tra il cemento e la polvere. Ci sono storie che facciamo fatica a raccontare, storie che purtroppo portano i segni di cicatrici molto più grandi. E’ passato poco più di un anno da quando Buran ha attraversato il mare ed è venuto in Italia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter