Menu
RSS

Inglese avanti tutta, scuola media internazionale Esedra

EsedraConoscere e saper utilizzare, nelle conversazioni più disparate, una lingua straniera – e l'inglese, in particolar modo – è un'abilità sempre più importante per muoversi con sicurezza nell'oggi. Lo ha capito molto bene il gruppo Esedra che, per l'anno scolastico 2018/2019, amplierà la propria offerta formativa in lingua. Sì, perché dopo le fortunate esperienze del nido e della materna bilingue Il Cucciolo, della English primary school e del liceo internazionale quadriennale, è pronta a completare l'offerta la prima scuola media con il medesimo approccio.

Leggi tutto...

Sgarbi lancia Rinascimento, Simoni candidato papabile

WhatsApp Image 2018 01 10 at 13.14.12Vittorio Sgarbi lancia la volata verso le elezioni legislative di marzo proprio da Lucca. E non è un caso visto che proprio dalla città delle cento chiese ha mosso i primi passi Rinascimento, il movimento politico che potrebbe anche correre da solo alla prossima tornata. Lo ha detto il leader in persona questa mattina (10 gennaio) nella sala Mario Tobino di Palazzo Ducale. In caso di discesa in campo da 'soli', il candidato papabile per la Lucchesia potrebbe essere Massimiliano Simoni, attualmente direttore artistico della Versiliana. Si smarca invece Donatella Buonriposi, che ha detto che non si candiderà.
L'istrionico critico d'arte e attuale assessore alla cultura della Regione Sicilia, ha spiegato ai simpatizzanti presenti quali saranno le sue prossime mosse in vista delle elezioni del prossimo 4 marzo. Tre le vie ipotizzate da Sgarbi: correre da soli, allearsi con una lista di esponenti della vecchia Dc come Cesa ed ex esponenti di Forza Italia come Fitto oppure federarsi con il partito di Berlusconi, rinunciando però a simbolo ed autonomia.
Tutto dipenderà dalla necessità o meno di dover raccogliere le firme. Cosa che si saprà tra qualche giorno.

Leggi tutto...

Insegnanti con il diploma magistrale, mobilitazione da Lucca

IMG 6743Anche a Lucca il rientro sui banchi di scuola dopo le vacanze natalizie è stato contrassegnato dallo sciopero nazionale degli insegnanti delle scuole dell'infanzia e primarie indetto da Anief, Saese e Cub con la partecipazione di Cobas e Unicobas. L'adesione alla protesta non ha comunque comportato criticità particolari in provincia. Certo non sono mancati i disagi per l'assenza di alcuni insegnanti che hanno aderito alla mobilitazione. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter