Menu
RSS

Anche a Seravezza contributi in conto affitto per i giovani

Bertonelli 2016 06 22 19.16.47Da 150 a 350 euro al mese per tre anni ai giovani che intendono uscire dal nucleo familiare d’origine. È il contributo sull’affitto che la Regione Toscana mette a disposizione nell’ambito del progetto Giovanisì. Il progetto arriva anche a Seravezza, a darne notizia è il delegato alle politiche giovanili del Comune Vanessa Bertonelli: "Un’opportunità importate per tutti i giovani di età compresa fra i 18 e i 34 anni che desiderano rendersi autonomi dal punto di vista abitativo, iniziando a costruirsi un futuro fuori dalla famiglia d’origine. Invito tutti gli interessati ad attivarsi prima possibile: il bando, pubblicato ieri dalla Regione, consente di presentare le domande fra il 5 febbraio e il 31 marzo prossimi".

Leggi tutto...

Giovanisì, nuovo bando per i contributi affitto

6309 crisi studenti a confronto con istituzioni su futuro ue 350E' uscito il nuovo bando per il contributo affitto Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani. Il bando è rivolto ai giovani toscani dai 18 ai 34 anni che intendono uscire dal proprio nucleo familiare d'origine, usufruendo di un contributo della durata di tre anni per il pagamento del canone di affitto. Le domande devono essere presentate dal 5 febbraio al 31 marzo 2018. Fino ad oggi, con i precedenti 5 bandi finanziati dal 2012 al 2015, Giovanisi ha permesso ad oltre 5.000 giovani di rendersi autonomi.

Leggi tutto...

Fondo sociale europeo: oltre 40% risorse in Toscana

La sede della Regione Toscana Palazzo Strozzi SacratiUn milione e trecentomila persone, di cui ben 450mila sotto i trent'anni, dal 2000 a oggi hanno potuto trovare, orientare, o qualificare il proprio lavoro, e in qualche modo cambiare la propria via grazie al Fondo sociale europeo. E' questo uno dei principali motivi per festeggiare, anche in Toscana,i sessant'anni del primo dei fondi strutturali, quello nato in parallelo all'istituzione della Comunità economica europea. Un fondo su cui fa perno la Regione per le politiche sull'occupazione, la formazione e l' inclusione sociale: nella prima tranche dell'ultima programmazione (2014-2020) la Regione ha già impegnato oltre il 40% delle risorse disponibili (in tutto 732 milioni di euro). Un dato questt'ultimo, emerso oggi a Firenze, in occasione dell'evento organizzato annualmente dalla Regione Toscana per fare il punto sull'avanzamento del programma, e per presentare le principali opportunità che saranno a breve messe in campo, ma che in questo caso è servito anche a ricordare il traguardo di età raggiunto dal Fondo. "Da 60 anni le persone al centro" è infatti il titolo dell'iniziativa organizzata al teatro della Compagnia, e che ha avuto al centro i risultati, interventi, strategie e nuove opportunità del , programma ma anche il dibattito sul suo futuro, nell'Europa post 2020, soprattutto alla luce dell'ipotesi di tagli sul bilancio europeo post 2020.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter