Menu
RSS

Capitale della cultura, candidatura slitta al 2021

IMG 0646Lucca capitale della cultura: la città si candida per il 2021. Sono, infatti, sfumati largamente i termini per la presentazione delle manifestazioni d'interesse e del dossier per le aspiranti all'ambito riconoscimento del Mibact. L'amministrazione comunale ha fatto al riguardo una precisa scelta, decidendo di presentare un progetto culturale ampio e dettagliato, in modo da essere competitiva fra le altre città e conquistare lo scettro.
Nei giorni scorsi, su questo tema, l'assessore alla cultura Stefano Ragghianti si è confrontato direttamente con il sindaco Alessandro Tambellini fissando la road map per non farsi scappare l'occasione. "Si tratta di un bando complesso per il quale non si può e non vogliamo improvvisare", chiosa Ragghianti: "Per questo è stato deciso di partecipare al prossimo bando, in modo da avere il tempo di fare un lavoro il più serio e completo possibile". "Lucca - ha spiegato il primo cittadino - ha tutte le carte in regola per partecipare e vincere con la sua candidatura". Il primo cittadino lo dice confermando la volontà del Comune: "Abbiamo deciso di attendere il momento opportuno - spiega -: adesso, appena uscirà il nuovo bando, saremo assolutamente pronti a partecipare".

Leggi tutto...

Costi della politica, Insieme per Altopascio: "Comune retto da dilettanti teleguidati"

opposizioneInsieme per Altopascio, prosegue la polemica. E fioccano le accuse nei confronto delle assessore Cagliari e Sorini sui costi della politica. "E’ vero - dice il gruppo di opposizione - non ci rassegniamo, come dicono le due illuminate assessore Cagliari e Sorini, che in un patetico tentativo di risposta alle nostre circostanziate richieste farfugliano un comunicato copia e incolla che non risponde a nessuna delle problematiche che abbiamo evidenziato". "Non ci rassegniamo - prosegue la nota  - a vedere il paese amministrato da dilettanti teleguidati da Firenze, tutti senza alcuna esperienza professionale in nessun campo lavorativo, che percepiscono in questo modo i primi stipendi, ma che quindi devono rigare diritti. Cagliari e Sorini (ma la carta di Pisa?) non rispondono al taglio delle spese per il sociale (ben 250mila euro, meno male che sono di sinistra), mescolando in modo deprimente per qualunque mente normale le spese per la festa del pane, che non abbiamo certo messo in relazione con nulla, con gli altri rilievi che abbiamo mosso".

Leggi tutto...

Modifiche legge urbanistica, Ceccarelli: "Procedure più semplici"

URBANISTICAAdeguare la legge urbanistica regionale alle modifiche intervenute in sede nazionale, semplificare le procedure e offrire il massimo sostegno alle amministrazioni comunali. Questi gli obiettivi alla base della proposta di legge regionale di modifica della legge 65/2014, varata dalla giunta e approvata ieri dal Consiglio Regionale. "Abbiamo colto l'opportunità che ci è stata offerta dall'evoluzione della norme nazionali - spiega l'assessore all'urbanistica Vincenzo Ceccarelli - per semplificare ulteriormente le procedure urbanistiche e offrire ancora maggiore supporto ai Comuni, soggetti di riferimento nel governo del territorio. Le modifiche sono frutto di un ampio e costruttivo confronto con tutti i soggetti interessati". In particolare si è provveduto ad adeguare la norma regionale alla nuova disciplina in materia di conferenza di servizi (d.lgs. 127/2016), per cui sono stati ridefiniti i termini e la procedura per la convocazione della conferenza di servizi nel procedimento per il rilascio del permesso di costruire, qualora sia necessario acquisire atti di assenso resi da altre amministrazioni necessari per l'esecuzione dei lavori.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter