Menu
RSS

Baccelli: “Assi viari, esecutivo entro giugno”

assiviari1Lavori pubblici, il consigliere regionale Baccelli detta i tempi per le grandi opere sul territorio della Lucchesia. E indica giugno 2018 come termine per il progetto esecutivo dei 12 chilometri di assi viari di Lucca e il 2019 per il raddoppio della ferrovia Pistoia-Lucca.
“C'è un impegno serio e importante - dice il presidente della commissione trasporti e infrastrutture - da parte della Regione e del governo nazionale in merito alla realizzazione delle opere di viabilità decisive per lo sviluppo della Toscana. Quello delineato dall’assessore Ceccarelli oggi in commissione è un percorso chiaro e concreto per rendere la nostra regione più competitiva e efficiente. Ci sono ottime notizie anche per il nostro territorio, in particolare per gli assi viari di Lucca. Per quanto riguarda il tratto di 12 chilometri che comprende l’asse nord/sud nonché il collegamento con il casello del Frizzone e con l’ospedale San Luca, Anas si è impegnata a concludere la progettazione definitiva entro il 2017 e l'esecutivo entro giugno 2018. Confermato inoltre che entro la fine del 2019 sarà portato a termine il primo lotto del raddoppio ferroviario della linea Pistoia-Lucca".

Leggi tutto...

Formazione dei detenuti, quasi 700mila euro per progetti nelle carceri toscane

carcereluccainternoFornaio, idraulico, apicoltore, ma anche cuoco o elettricista: sono questi alcuni dei percorsi professionali che potranno intraprendere i detenuti delle carceri toscane. La Regione ha stanziato nei mesi scorsi 500 mila euro di risorse del Por Fse 2014-2020, per cofinanziare progetti di formazione professionale rivolti a persone recluse nelle case circondariali di Arezzo, Firenze Sollicciano, Firenze Gozzini, Massa Marittima, Livorno, Isola di Gorgona, Porto Azzurro, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Volterra, Pistoia, Prato, Siena, San Gimignano.

Leggi tutto...

Volontari e migranti per riqualificare tre oasi

Pulizia oasi 11.11.2017La sicurezza e la cura del territorio possono diventare un’eccezionale occasione di accoglienza e integrazione. Ne sono convinti il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, i Comuni di Capannori e Bientina, e le associazioni Legambiente (circoli di Capannori e Piana lucchese e Valdera) e Wwf Alta Toscana. Che sono tornati stamani (11 novembre) a dedicare una giornata alla pulizia e alla manutenzione delle oasi di Bottaccio, Tanali e Lago della Gheradesca, al confine tra la Lucchesia e il Pisano. Insieme a loro, una ventina di giovani migranti: tutti provenienti dall’altra sponda del Mediterraneo (Costa d’Avorio, Gambia, Nigeria, Senegal), e attualmente ospitati in case di accoglienza di Capannori. La giornata rientrava nel progetto, che prosegue in maniera più continuativa da più di un anno, di lavori di pubblica utilità promosso dal Consorzio, assieme agli altri soggetti; periodicamente, infatti, i volontari e i migranti investono alcune ore nella cura di questo angolo del territorio, per renderlo più pulito, bello e fruibile da tutti. Stamani, l’attività dei volontari si è concentrata sul recupero e la manutenzione dei camminamenti e dei punti di osservazione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter