Menu
RSS

Giunta in notturna per approvare il bilancio consuntivo. Intanto il parlamento è pronto ad approvare la proroga dei termini al 31 luglio

palazzo orsetti1Bilancio consuntivo, un emendamento in parlamento prorogherà la scadenza per l’approvazione al prossimo 31 di luglio. E’ destinata a cadere, dunque, una delle polemiche sollevate dalle opposizioni e dai candidati sindaco contro l’attuale amministrazione. A decidere per la proroga, legata alle difficoltà delle nuove normative sul bilancio armonizzato e alla necessità di spacchettare la delibera riguardante il riaccertamento dei residui attivi e passivi è stata la conferenza stato-città e autonomie locali, investita del problema dall’Anci. Il motivo della richiesta di proroga è la difficolta per gli uffici di completare le diverse operazioni richieste dal nuovo sistema di contabilità degli enti locali, che hanno richiesto in molti casi perizie e soprattutto la revisione delle scritture contabili registrate nel corso dell’anno. Con la proroga verrebbero così evitate le sanzioni previste dalla normative quali il divieto temporaneo di assunzione di personale.

Leggi tutto...

Le civiche per Santini: "Consuntivo non approvato, ci rimettono i lucchesi"

comunelucca"Dopo la scoperta di Fratelli d’Italia e le analisi approfondite degli esperti" della coalizione di Remo Santini emerge un "quadro davvero inquietante per il futuro di Lucca a causa della mancata approvazione del conto consuntivo 2016". SiAmo Lucca e Lucca in Movimento, le liste civiche che sostengono Santini, vanno all'attacco sul rendiconto: "Sono infatti molte le ricadute negative che si ripercuotono sulla vita dell’ente e , quindi, sui cittadini, sia in termini di servizi erogati che di tassazione. Blocco dei trasferimenti dello Stato, impossibilità di utilizzo per investimenti di eventuali avanzi amministrativi, divieto assoluto di assunzioni a tempo determinato e indeterminato, sono solo alcune delle conseguenze di questa incredibile inadempienza, che allarma i candidati a sindaco e le loro compagini".

Leggi tutto...

Dalla sanità ai servizi, Tambellini stringe il patto con Camaiore

IMG 7053Un nuovo patto di confine per il candidato sindaco Alessandro Tambellini, che ieri pomeriggio (25 maggio), ha incontrato il sindaco uscente, e candidato, di Camaiore, Alessandro Del Dotto a Fibbialla. Un incontro molto partecipato che ha permesso ai due amministratori di illustrare ai cittadini presenti le finalità e le modalità attuative del patto di confine, lo strumento che, nell'idea del candidato Tambellini, permetterà di aumentare le collaborazioni tra comuni confinanti, utili anche al reperimento di risorse finanziarie da investire nella cura dei territori più periferici.
Durante la visita è emersa la volontà di "studiare forme di condivisione per l'erogazione dei servizi (per esempio per quanto riguarda l'infanzia), che permettano di migliorare la qualità dell’offerta e di gestire in modo efficace le risorse, e per l'attuazione delle manutenzioni ordinarie e straordinarie programmate, a partire da via delle Gavine. Per quanto riguarda la sentieristica sarà opportuno recuperare, censire e mettere in sicurezza i percorsi presenti sul versante lucchese, con l’ampliamento fino a Piazzano del tracciato storico Valpromaro, Gualdo, Passo delle Gavine e Valpromaro: il primo passo per arrivare a realizzare iniziative comuni di valorizzazione e promozione di quella parte di territorio".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter