Menu
RSS

Voglia di dolce o dipendenza da carboidrati?

VelottiSaltuariamente, ognuno di noi può provare la necessità di colmare un certo 'vuoto', un bisogno, che non è solo di stomaco, ma direi 'di cuore', non inteso come muscolo cardiaco. In questi casi siamo portati a ricercare alimenti che, per qualche ragione, ci regalano una sorta di soddisfazione, di conforto. Fino a qui, tutto nella norma; però molti di noi sanno che l’attrazione verso alcuni cibi, in particolare dolci, può essere così forte e frequente, da determinare una vera e propria dipendenza. 

Leggi tutto...

Una maxi catena umana contro le dipendenze - Foto

non dipende.azi7

Sono stati oltre 1.300 gli studenti che si sono ritrovati stamani (3 dicembre) allo stadio Porta Elisa di Lucca per realizzare una scritta umana contro le dipendenze La vita non dipende. La manifestazione, in linea con il progetto salute voluto dal Miur è stata realizzata in stretta collaborazione con il Ministero della Salute, e ha visto la partecipazione anche degli insegnanti che insieme ai ragazzi hanno indossato una maglietta bianca per comporre sul prato la scritta umana "la vita non dipende".

Leggi tutto...

Giovani e uso del web, al Pertini un incontro sulla dipendenza da Internet

Siamo noi che usiamo Internet o viceversa? Perché per molte persone la navigazione in rete è una sorta di dipendenza? E quali motivi o problemi sociologici, psicologici, relazionali, inducono giovani e meno giovani a passare ore sui social network attraverso il proprio pc o lo smartphone? A questi e tanti altri quesiti legati all’uso del web cercherà di dare risposte l’incontro in programma domani (20 maggio) alle 14 nell’aula magna dell’Isi Pertini di Lucca. L’appuntamento è promosso dalla Provincia in collaborazione con l’istituto professionale all’interno del progetto provinciale “Facciamo Rete!”. Nell’occasione saranno presentati i risultati della ricerca sperimentale sulla dipendenza da internet e sugli usi della Rete da parte degli studenti. Il monitoraggio è stato effettuato dallo psicologo Matteo Toscano, esperto delle nuove dipendenze e promotore del progetto “Facciamo Rete!”. All’incontro – rivolto sia agli studenti che agli insegnanti, in particolare quelli delle scuole superiori del territorio – interverranno, oltre a Toscano, l’assessore provinciale alle politiche giovanili Federica Maineri, la dirigente scolastica del Pertini, Daniela Venturi, la dirigente del Servizio politiche giovanili, sociali e di genere dell’amministrazione provinciale Rossana Sebastiani e Lorenzo Grassi in rappresentanza degli studenti. Durante l'incontro sarà possibile interagire con l'esperto e fare domande in diretta mediante la pagina Facebook dell’istituto Pertini (https://www.facebook.com/groups/isipertini.news/) a cui bisogna chiedere l’iscrizione. L'appuntamento si inserisce nell’ambito del più ampio e articolato progetto provinciale “Attiva..mente” con cui si vuole sviluppare la consapevolezza e indicare ai ragazzi come incrementare il benessere attivando le proprie passioni e dimostrando come queste possono influenzare positivamente la quotidianità. Per informazioni Ufficio Giovani della Provincia di Lucca; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel. 0583/417795 – 491.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter