Menu
RSS

Video elettorale, Santini querela consiglieri regionali

IMG 6849L'aveva annunciato nei giorni scorsi ma oggi (6 luglio) Remo Santini, ex candidato sindaco del centrodestra, ha depositato in procura la denuncia per diffamazione contro i due consiglieri regionali del Pd Gazzetti e Monni per il video prodotto e diffuso on line durante la campagna elettorale e ritenuto da Santini un attacco infamante. Un video che Santini ha definito "spregevole, falso, diffamatorio" e "in cui vengo accostato, al pari della mia coalizione, al fascismo - aveva spiegato - . Frasi come 'se non vince Tambellini verrete presi a cinghiate' oppure l'accostamento a canzoni fasciste oppure a scontri di piazza, tutte situazioni peraltro estranee a Lucca, non possono essere tollerate".

Leggi tutto...

Del Ghingaro spinge Tambellini: No a provocazioni

IMG 20170619 WA0000Il caso Remaschi? Una polemica da ombrellone per il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro: "Tambellini ha vinto, non cada nella provocazione". E' questo il messaggio che il primo cittadino della Perla del Tirreno lancia ad Alessandro Tambellini con un post su Facebook, intervenendo sul caso che si è aperto attorno all'assessore regionale del Pd dopo la divulgazione da parte dello stesso Remo Santini della telefonata ricevuta da Remaschi e con la quale l'esponente della giunta Rossi promette di sostenerlo al ballottaggio: "Ho letto da lontano il caso Remaschi Santini. Sarà per quello che lo sento attutito - scrive Del Ghingaro -. Se posso essere sincero, a parte la divulgazione scorretta delle chiamate (con tanto di registrazione), il resto mi sembra tutta una roba da discussione da ombrellone. Tambellini ha vinto, Remaschi ha fatto (o non fatto) il suo, Santini ha perso, per pochi voti, ma ha perso. Perché dilungarci in discussioni che servono solo a dividere? Io andrei oltre e, fossi nel sindaco di Lucca, metterei fine a questa inutile e accaldata discussione sul nulla". Parole con le quali Del Ghingaro spinge Tambellini a guardare avanti e "gettarsi a capo fitto nel futuro".

Leggi tutto...

Caso Remaschi, Rossi valuta: farò scelta responsabile

marcoremaschiIl caso Remaschi non riguarda soltanto Lucca, ma anche la giunta regionale. Il governatore della Toscana, Enrico Rossi, non ci gira intorno. E ammette di essere in fase di "riflessione" sul da farsi. Ovvero sta decidendo se confermare o dimissionare l'assessore regionale all'agricoltura, dopo che è stata diffusa la telefonata all'ex candidato sindaco di Lucca, Remo Santini, con la quale Remaschi gli manifestava la volontà di sostenerlo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter