Menu
RSS

Da S.Anna al Giglio il musical di beneficenza per l'Ail

foto legally blondSpinta inizialmente dall’amore per il suo ex fidanzato, una giovane bionda di nome Elle Woods viene ammessa alla prestigiosa università di Harvard. Qui la sua ambizione cresce diventando desiderio di cancellare il suo passato di esclusiva frivolezza. E Harvard diventa, inoltre, luogo di scoperta della vera amicizia e della forza di volontà. Questa in sintesi la storia di Legally blonde, spettacolo di beneficenza che la compagnia Quelli del progettino porterà in scena mercoledì (3 gennaio) alle 21 al teatro del Giglio di Lucca. Lo spettacolo è tratto dall’omonimo musical che, a sua volta, ha portato a teatro il film La rivincita delle bionde con Reese Witherspoon. La serata del 3 gennaio è organizzata dall'Ail, Associazione italiana leucemia, linfomi e mieloma che da anni è in prima linea per sensibilizzare i cittadini sulle malattie ematologiche e per finanziare i molti progetti quali, oltre a borse di studio e momenti formativi per personale specializzato, l’acquisto di macchinari per ospedali e centri specializzati quali ecodoppler e citofluorimetro.

Leggi tutto...

Finanziamenti a tasso zero per nuove imprese giovanili o femminili

lidoceiContinuano da parte del Ministero dello sviluppo economico l’erogazione di incentivi per agevolare la creazione di micro e piccole imprese a prevalente partecipazione giovanile e/o femminile.
Si tratta di un incentivo volto a progetti di investimento non superiore a 1,5 milioni di euro da realizzare entro 2 anni dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Leggi tutto...

L'ex Rls: “Tanti rischi per chi lavora sulle gru”

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 1515Crollo mortale in via Vittorio Veneto, quali misure di sicurezza per evitare episodi del genere? A parlarne è Domenico Bertuccelli, già rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. E' lui a precisare alcune necessità per la sicurezza nei cantieri, evidenziando, attraverso alcune foto, i rischi più frequenti nell'uso delle piattaforme elevatrici. 
"Autoscala, cestello, navetta - dice - Questo macchinario ha tanti nomi ma rimane uno strumento utile quanto pericoloso. L’utilizzo è riservato solo a personale addestrato e formato all’uso (fosse per me farei una specie di patentino). L’uso di queste macchine si è largamente diffuso per tanti impieghi sia nell’edilizia che nell’agricoltura e per la manutenzioni in vari settori. Questa diffusione a largo raggio ha fatto sì che vengano manovrate da mani più o meno esperte. Tanto che nel tempo ho visto una serie di "orrori" dal punto di vista dell’impiego".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter