Menu
RSS

Vaccini, accordo con i presidi sulle certificazioni

  • Pubblicato in Cronaca

22490006 10211881465810818 7307656979851682743 nUna linea comune per evitare i disagi che dall'apertura delle scuole si sono riscontrati. Il tema, più che attuale, è quello dei vaccini e della loro obbligatorietà per l'accesso agli istituti scolastici. Sotto l'egida dell'ufficio scolastico provinciale, si è scelto con i presidi di adottare la stessa metodologia, dando tempo alle famiglie fino a marzo per presentare la documentazione richiesta. Si è conclusa con questo impegno oggi pomeriggio (16 ottobre) all'Iti di Lucca, la conferenza di servizio tra i dirigenti scolastici, il provveditore agli studi Donatella Buonriposi ed un rappresentante dell'azienda sanitaria locale. Tema dell'incontro, come si diceva, era l'accesso ai servizi scolastici degli studenti, dato che, come riporta una nota del Gruppo genitori Lucca - Versilia per la libera scelta"attualmente vi sono scuole che applicano l'accordo regionale ed altre che richiedono la stretta osservanza delle disposizioni della legge 119 del 2017". Interpellata sull'esito della riunione la dottoressa Buonriposi ha spiegato che, per il momento, nessun istituto della provincia chiederà i documenti di autocertificazione alle famiglie. Una sorta di rinvio ma non una deroga, visto che comunque entro marzo tutti dovranno presentare gli atti richiesti.

Leggi tutto...

Aumentano le vaccinazioni tra i bimbi fino a 6 anni

vaccinoAumentano in maniera significativa le dosi di vaccino somministrate ai bambini nel territorio dell’Azienda Usl Toscana nord ovest. Il confronto tra le vaccinazioni eseguite nei mesi di luglio ed agosto 2017 e quelle effettuate negli stessi mesi dell'anno precedente permette infatti di evidenziare un incremento sia per il vaccino Mpr (morbillo-rosolia-parotite) che per l’Esavalente (tetano-difterite-pertosse-polio-epatite B-emofilo), riservati ai bambini da 0 a 6 anni residenti nel territorio aziendale.

Leggi tutto...

Vaccini: tavolo tra genitori, Asl e dirigenti

  • Pubblicato in Cronaca

vaccinoUna delegazione del gruppo dei genitori Lucca Versilia per la libera scelta ha incontrato ieri (6 ottobre) il sindaco Tambellini, l'assessore Vietina e la consigliera Pd Petretti, con delega alla salute, per parlare delle problematiche inerenti all'applicazione della legge 119/2017 sull'obbligatorietà dei vaccini. La questione era già stata oggetto di discussione in Consiglio comunale. Grazie al consigliere comunale Massimiliano Bindocci del Movimento 5 stelle, fu presentata una mozione in opposizione all'obbligatorietà e a favore della libera scelta, successivamente condivisa e sottoscritta a fine luglio da tutti i gruppi consiliari. Adesso, gli amministratori hanno ascoltato le ragioni dei genitori per il no al vaccino, impegnandosi, per quanto di competenza a "evitare discriminazioni", convocando un tavolo fra genitori stessi, Asl e dirigenti scolastici.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter