Menu
RSS

Perseguita e minaccia l'ex moglie, arrestato

carabiniericontrolliPerseguitava l'ex moglie da circa due anni, tempestandola di telefonate e pedinandola nei suoi spostamenti. Era arrivato perfino a minacciarla perché non sopportava la fine del loro rapporto, ma ieri pomeriggio (18 ottobre) l'ex marito padrone, un uomo di 42 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Lido di Camaiore per maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e molestie, in esecuzione di un'ordinanza firmata dal gip del tribunale di Lucca.

Leggi tutto...

Banner, Lucca Museum porta il Comune in tribunale

MUSEO giugno 2013 copiaLa Fondazione Lucca Museum, che gestisce il Lucca Center of contemporary art, in via della Fratta, porta il Comune in tribunale per una sanzione del settembre 2015. Sanzione secondo l'istituzione 'illegittima', dal momento che era stato richiesto un rinnovo dell'autorizzazione triennale a esporre banner e totem pubblicitari sulla facciata e davanti alla sede del museo.
La pensa diversamente l'amministrazione comunale, che ha ribattuto che per installare i banner oggetto del contenzioso la gestione del museo avrebbe dovuto richiedere l'autorizzazione in deroga al regolamento degli impianti pubblicitari e che era coperta soltanto fino al 2013 compreso. Deciderà il tribunale di Lucca, nell'udienza già fissata il prossimo 12 gennaio se vigesse o meno il principio del silenzio assenso per il rinnovo dell'autorizzazione che la Fondazione sostiene di aver richiesto, già nel marzo del 2013, senza però mai aver avuto risposta dal Comune.

Leggi tutto...

Carcasse di cavallo in un campo, perquisizioni a Lucca

carabinieriforestaliCinque carcasse di cavalli, tre adulti e due puledri, sono state trovate dai carabinieri forestali sepolte in un terreno privato in provincia di Firenze, di proprietà di un'associazione sportiva. Perquisita nell'ambito di indagini coordinate dalla procura di Firenze anche l'abitazione del titolare dell'associazione, indagato per i reati di smaltimento illecito di carcasse di equidi e falsificazione ideologica dei documenti di trasporto degli animali.

Leggi tutto...

Si ribalta con l'auto e finisce fuori strada

IMG 3487Brutto incidente ma per fortuna senza gravi conseguenze a Ponte a Villa, dove l'anziana conducente di un'auto che si è ribaltata fuori strada è finita in una scarpata rimanendo incastrata nelle lamiere. L'incidente è avvenuto poco dopo le 14,15 di oggi (19 ottobre) nel comune di Villa Basilica. Stando ad una prima ricostruzione, la donna al volante avrebbe perso il controllo dell'auto nell'affrontare una curva.

Leggi tutto...

Viaggiano in A11 con mezzo chilo di hashish

drogapolstradaViaggiavano in A11 con mezzo chilo di hashish nascosto all'interno della loro Alfa Romeo. I due, nemmeno trentenni, entrambi di origini marocchine ma residenti a Capannori, arrivavano dalla Versilia quando alla vista di una pattuglia della polizia stradale nei pressi del casello di Lucca hanno inchiodato. I poliziotti hanno capito subito che i due stavano nascondendo qualcosa e hanno notato che entrambi, alle loro domande, si innervosivano. Così, visto che i due si rifiutavano di rispondere, è scattata la perquisizione.

Leggi tutto...

Uccise il fratello, in Appello ridotta la condanna

IMG 3261Uccise in strada il fratello Mario, l'ex contitolare del ristorante Il Mezzo Marinaio di Viareggio, la Corte d'Appello gli riduce la pena a 13 anni, dai 15 anni e quattro mesi del primo grado a Lucca in rito abbreviato. E' la sentenza pronunciata stamani (19 ottobre) a Firenze nei confronti di Nicola Guidotti, accusato di omicidio volontario e assistito dagli avvocati Massimo Landi e Riccardo Carloni. Guidotti resterà agli arresti domiciliari.

Leggi tutto...

Preso dopo i furti a S. Vito, caccia al complice

IMG 3478E' un 34enne di origini albanesi, Dashnor Lika, residente ad Altopascio, e senza precedenti il ladro che ieri sera (18 ottobre) la polizia ha arrestato dopo un inseguimento a San Vito. A dare l'allarme era stato uno degli abitanti del condominio sulla via Vecchia Pesciatina preso di mira da una gang composta da almeno due persone, tra le 19 e le 20 di sera (Leggi). Il proprietario, un ispettore della polizia, ha chiamato il 113 dopo aver notato movimenti sospetti nello stabile. E la centrale operativa ha inviato la prima pattuglia più vicina, che si trovava nei pressi per i controlli sul territorio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter