Menu
RSS

Ladri svaligiano la casa mentre il proprietario dorme

poliziaindagininotteSono entrati in casa mentre il proprietario stava riposando in camera da letto. L'uomo, però, è stato svegliato dai rumori e ha messo in fuga i ladri. I malviventi che l'altra sera hanno colpito a Montuolo, purtroppo, sono riusciti a portare via il denaro, prima che il proprietario si accorgesse della loro presenta. E’ successo in una abitazione di via Fonda, come racconta con apprensione la moglie. Un'escalation quella dei colpi in questo paese della Lucchesia, dove oggi (12 dicembre) sono state visitate - tra furti consumati e soltanto tentati - almeno cinque abitazione.

Leggi tutto...

Travolge un cane e cade dalla motocicletta

ambulanzainterventoNon è riuscito a fermarsi in tempo ed ha travolto un cane che stava attraversando la strada, ed è finito a terra. Un motociclista è stato soccorso nel pomeriggio di oggi (12 dicembre) in condizioni serie dopo l'incidente avvenuto in via del Casalino, nel comune di Capannori.
Il motociclista non sarebbe in pericolo di vita. L'allarme è stato dato al 118 poco prima delle 18. Sul posto è stata inviata un'ambulanza che ha trasportato il ferito al pronto soccorso dell'ospedale San Luca, con il codice rosso per via della brutta dinamica.

Leggi tutto...

Uccise i gatti della ex, condannato a un anno e mezzo

aulatribunaleEra accusato di aver ucciso a bastonate due dei tre gatti dell'ex convivente e al terzo, che morì pochi giorni dopo, aveva tagliato, per l'accusa, i tendini delle zampe. Oggi l'uomo è stato condannato dal giudice di Lucca a un anno e mezzo di reclusione. La denuncia era stata presentata dalla donna e il tribunale aveva ammesso come parte civile anche la Lav.

Leggi tutto...

Maltempo, resta allerta gialla per gli smottamenti

maltempofossiSta completamente rientrando l'allerta meteo sul territorio comunale di Lucca e più in generale nella provincia, dove tuttavia resta l'emergenza frane, specie in Valle del Serchio e in Alta Versilia.
Lo dice il nuovo bollettino emanato alle 13 dal Centro funzionale della regione Toscana, in base al quale la Protezione civile comunale a partire da questo pomeriggio e fino alla mezzanotte di oggi (12 dicembre) ha attivato la semplice fase di vigilanza (codice giallo) legata al rischio idrogeologico e idraulico del reticolo di fossi e canali minori. Le piogge, come da previsioni, interesseranno nelle prossime ore soprattutto le zone centro meridionali della Toscana e termineranno nella mattinata di domani.

Leggi tutto...

Sotto controllo i fossi e i canali della Lucchesia

Idrovora in azione 12.12.2017Sono ore di superlavoro per i tecnici e gli operatori del Consorzio di Bonifica Toscana Nord 1, che fino ad oggi ha sorvegliato i corsi del reticolo idraulico secondario, che sono rimasti tutti sotto controllo.  “Il reticolo idraulico e i principali corsi d’acqua del territorio, su cui l’Ente consortile ha sviluppato la sua manutenzione, ha retto all’urto dell’emergenza alluvionale – sottolinea il presidente Ismaele Ridolfi –. I problemi si sono sostanzialmente registrati a Marlia e nella zona nord del Capannorese. Qui, però, è presente il reticolo irriguo: quelle piccole canalette costruite dall’uomo per assicurare l’approvvigionamento d’acqua alla colture del territorio, e che a seguito della forte urbanizzazione degli ultimi decenni servono anche ad allontanare l’acqua piovana. Ed è proprio la loro conformazione minuta a creare problematiche, quando si verificano piogge forti. In questo caso, il nostro impegno va nella direzione che le fosse sia sempre pulite e sgombre da ostacoli”.
Anche nella giornata di oggi, prosegue l’attività del Consorzio, con perlustrazioni e sopralluoghi sui rii: in collaborazione con la associazioni convenzionate, infatti, si verifica l’eventuale presenza di smottamenti, frane e alberi attraversati.

Leggi tutto...

Il Serchio esonda nella notte a Borgo a Mozzano - Vd

IMG 5753Il fiume Serchio è tornato a fare paura. E, soprattutto, in Valle del Serchio, dove nella notte è stata raggiunta la portata massima. Il fiume è esondato all'altezza del Ponte del Diavolo, nel comune di Borgo a Mozzano dove l'ondata di piena è passata attorno alle 3,30. Una notte di apprensione, squarciata all'improvviso dal suono delle sirene per la piena in arriva. L'acqua del fiume, attraversando con l'onda di piena il ponte, ha invaso la carreggiata della statale 12 del Brennero, provocando allagamenti che non hanno causato danni alle abitazioni e alle attività che si trovano lungo la strada in quel punto, non nuovo a episodi del genere.
Sono entrati subito in azione i mezzi della protezione civile e della Provincia e le forze dell'ordine, insieme ai tecnici dell'Anas che hanno chiuso il traffico nel tratto tra Borgo a Mozzano e Chifenti, in entrambi i sensi di marcia. Le auto sono state deviate sulla via Lodovica. La strada è stata completamente riaperta in tarda mattinata dopo l'intervento dei mezzi di Anas.

Leggi tutto...

Bufala su scuole chiuse, Lucca e Altopascio denunciano

24991347 10156066397101979 421388779221069551 nScuole aperte o chiuse per l'allerta maltempo? In una giornata convulsa sul fronte della comunicazione delle decisioni dei singoli Comuni, genitori e famiglie si sono scatenati sui social network alla ricerca delle risposte. Come se non bastasse, quando ormai le comunicazioni ufficiali erano state diramate, si è aggiunta la bufala diffusa forse da chi, per saltare un altro giorno di scuola, ha pensato ad una bravata. E’ successo a Lucca, ma l'amministrazione comunale informata dell'accaduto non è stata a guardare. Ribadendo, infatti, che domani (12 dicembre) tutte le scuole di ordine e grado sul territorio comunale saranno aperte, il Comune di Lucca ha reso noto di aver depositato una denuncia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter