Menu
RSS

Avvocati penalisti in sciopero a Lucca contro riforma

camera penale“Il progetto di riforma del processo penale è fumo negli occhi, una trovata elettorale scandita da scelte schizofreniche”: è il duro attacco rivolto oggi (20 marzo) dalla Camera penale di Lucca, che aderirà all’astensione nazionale dalle udienze proclamata dal 20 al 24 marzo. Per il 23 marzo, inoltre, è in pronta una manifestazione nazionale. Le falle del nuovo sistema vengono segnalate in successione: secondo gli avvocati del foro lucchese la nuova impostazione mortifica i principi e le garanzie fondamentali, allungando in modo ingiustificato i tempi del processo, con la dilatazione dei tempi di prescrizione. Inoltre aumenta le pene per i reati contro il patrimonio e stabilisce la partecipazione a distanza al processo da parte dei detenuti.

Leggi tutto...

Sorpreso a spacciare cocaina: arrestato

IMG 1769E' stato beccato a spacciare droga a Pedona, sulle colline di Camaiore, ed è stato arrestato. A far scattare le manette ai polsi di Fakhsi Abdellah, 25 anni, di origini marocchine, sono stati i carabinieri di Camaiore che sabato sera (18 marzo) erano impegnati in un servizio di controllo del territorio. I militari sono intervenuti dopo aver notato il giovane avvicinare un cliente e cedere una dose. Bloccato è stato trovato con 2 dosi di cocaina per le quali l'acquirente aveva consegnato 50 euro.
Entrambi sono stati condotti in caserma e qui il 25enne marocchino è stato sottoposto a perquisizione venendo trovato in possesso di altre 23 dosi di cocaina, del peso complessivo di oltre 21 grammi, pronte per essere spacciate. Il pusher è stato rinchiuso in carcere a Lucca dove attenderà l'interrogatorio di garanzia mentre l'acquirente è stato segnalato alla prefettura come assuntore.

Leggi tutto...

Entra nel ristorante e minaccia tutti con una roncola

IMG 1770E' entrato in un ristorante di Viareggio brandendo una mazza da baseball e una roncola contro il titolare, danneggiando poi alcuni tavoli. L'irruzione è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri (19 marzo) mentre i dipendenti stavano cenando all'interno del locale, poco prima dell'apertura. Sono stati alcuni di loro a chiedere l'aiuto della polizia che con l'utilizzo dello spray al peperoncino, è riuscita ad immobilizzare il 50enne che aveva minacciato pure loro. In manette è finito Giovanni Musso, originario di Genova ma residente a Massarosa: è accusato di resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata, danneggiamento e porto abusivo di ami. Sono in corso accertamenti per individuare le cause dell’episodio.
L'uomo, processato con rito direttissimo, ha patteggiato 12 mesi di reclusione ed è stato collocato agli arresti domiciliari.

Leggi tutto...

Quattro nuove telecamere contro vandali e degrado

Foto Telecamera di Pizzetto Centro StoricoInstallate quattro nuove telecamere per vigilare e controllare il territorio. Si allarga la rete della videosorveglianza voluta dall’amministrazione comunale di Pietrasanta guidata da Massimo Mallegni che prosegue nel suo progetto di potenziamento delle telecamere dislocate tra centro storico, Marina e frazioni. Le quattro nuove telecamere, collegate con la polizia municipale, sono state installate in Piazza Duomo, dove ora sono due gli “occhi” puntati sulla piazza, all’incrocio tra via Garibaldi e via Nazario Sauro, presso la rotonda di Adami sulla via Aurelia, nella piazza del Crociale e di fronte alle scalinate del Parco della Fontanella, in via Pizzetto, finito nel mirino di vandali e graffitari.

Leggi tutto...

Scoppia incendio nei boschi del Quiesa

incendionotteUn altro incendio nei boschi della provincia di Lucca. Stavolta le fiamme sono esplose in Versilia, sulle colline di Quiesa. Il rogo scoppiato in serata per cause ancora da stabilire si è sviluppato nella macchia vicino ad alcune abitazioni, provocando apprensione tra gli abitanti. Tante le telefonate giunte ai vigili del fuoco che si sono attivati immediatamente intervenendo con le squadre da Lucca e Viareggio sul posto. In azione anche i volontari dell'Aib che si sono occupati delle operazioni di spegnimento via terra. L'elicottero potrà intervenire soltanto con la luce del giorno se sarà necessario. I vigili del fuoco sono riusciti a tenere lontane le fiamme dalle abitazioni.

Leggi tutto...

Investito da un'auto ad Altopascio: è grave

ambulanza notteGrave incidente nella tarda serata di oggi (19 marzo) in via della Galeotta ad Altopascio. Un uomo di 30 anni che stava attraversando la strada nei pressi della rotonda è stato travolto da un'auto ed ha riportato un politrauma giudicato serio dai soccorritori del 118, arrivati sul posto dopo la telefonata fatta dal conducente dell'auto investitrice. E’ successo attorno alle 22,30, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri.
La centrale operativa del 118 ha inviato un'ambulanza medicalizzata dal Turchetto: i soccorsi sono arrivati in pochi minuti e hanno prestato le prime cure al ferito, che è rimasto sempre cosciente pur avendo subito gravi traumi dall'impatto con l'auto e la caduta a terra. Per questo è stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale San Luca con il codice rosso e affidato alle cure dei medici.

Leggi tutto...

Auto con due bimbi a bordo si ribalta alla rotatoria

IMG 1712Uno scontro alla rotatoria e una delle due auto coinvolte, con due bambini a bordo si ribalta. E’ successo stamani (19 marzo) poco prima delle 13 in viale Europa, ad Altopascio, in corrispondenza della rotonda i cui lavori sono conclusi da poco. Stando ad una prima ricostruzione della polizia municipale intervenuta sul luogo per i rilievi del caso, alla base dell'incidente potrebbe esserci stata una mancata precedenza. Le due auto si sono urtate e una si è cappottata con gli occupanti all'interno. I passanti hanno dato l'allarme al 118 ma fortunatamente le loro condizioni non destano particolare preoccupazione. Tanto spavento per due bambini che si trovavano a bordo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter