Menu
RSS

Barista pestato e rapinato, caccia a due banditi

carabinierinotte4E’ caccia aperta ai rapinatori che hanno picchiato e derubato il barista della Coop di Sant'Anna, 27 anni di origini polacche, mentre usciva da un locale di viale Puccini, lasciandolo a terra sanguinante. E’ stato lui stesso a dare l'allarme, cercando rifugio nel bar Trio, dove è stato soccorso dal titolare e dagli ultimi clienti presenti (Leggi l'articolo di ieri). I carabinieri sono alla ricerca di due malviventi che avrebbero assalito il giovane in strada, rubandogli il portafogli con all'interno 700. Secondo il racconto della vittima, sarebbero stati in due ad avvicinarlo. I banditi lo hanno prima spintonato, facendolo cadere a terra e poi hanno infierito colpendolo con dei pugni al volto e procurandogli un trauma cranico facciale e la frattura del setto nasale.

Leggi tutto...

Perde il controllo della moto per schivare auto - Foto

 MG 1034Tanta paura questa mattina a Ponte a Moriano per un incidente che ha coinvolto un'auto e una moto, un Piaggio 125. Le due vetture non si sono scontrate ma, per cause al vaglio della Polizia Municipale che è intervenuta per i rilievi, all'incrocio di via della Chiesa a Saltocchio con la via Nazionale il centauro ha perso il controllo del mezzo ed è finito violentemente in terra. Lo scooter, proveniente da Lucca e che procedeva in direzione Ponte a Moriano, quando ha visto la macchina inserirsi in strada, è finito in terra e il conducente, nella caduta, ha perso il casco senza per fortuna sbattere la testa.

Le foto dell'incidente di Giuseppe Cortopassi

Leggi tutto...

Giovane barman aggredito e rapinato nella notte

ambulanza notte“Era una maschera di sangue, quando ha cercato rifugio all'interno del locale”. Il titolare del bar Trio di viale Puccini a Sant'Anna chiama subito il 118 e dà l'allarme ai carabinieri. Un giovane di 27 anni, barista alla Coop di Sant'Anna, è stato appena aggredito e rapinato da un individuo che poi si è allontanato velocemente e si sta trascinando dentro al bar. In pochi minuti arriva l'ambulanza, che trasferisce il ferito al pronto soccorso del San Luca, con il volto tumefatto. E’ stato lui a raccontare di essere stato picchiato e derubato da un giovane, che è fuggito portandogli via 700 euro che aveva in tasca. Un episodio ancora da chiarire in tutti i suoi dettagli, a cominciare dal movente della aggressione e sui cui indagano i carabinieri, chiamati attorno alla mezzanotte dal titolare del locale.

Leggi tutto...

Due in manette per il furto nell'auto dei turisti

carabinieriflucalFurti nelle autovetture a Viareggio, il fenomeno non si placa. Ma stavolta i carabinieri della locale stazione hanno arrestatodue persone, un 30enne e un 33enne che avevano da poco compiuto un colpo su un'auto in sosta su viale Europa in Darsena. La segnalazione è arrivata di due derubati, che hanno allertato le forze dell'ordine dopo aver notato che due persone avevano infranto il vetro della loro autovettura, mentre pranzavano in un ristorante del posto, per portare via due borsoni dal sedile posteriore. Nelle vicinanze c’era una pattuglia dei carabinieri e così le vittime del furto si sono avvicinate al mezzo avvisando di quanto era appena successo. I carabinieri si sono immediatamente messi all'inseguimento dei ladri, riuscendo a bloccarli poco prima che i due entrassero nella fitta vegetazione della pineta. Bloccati e ammanettati, i due sono stati accompagnati al comando per gli accertamenti del caso. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari, mentre per i due sono scattate le manette e nella giornata di domani (16 agosto) si terrà il rito direttissimo al Tribunale di Lucca.

Leggi tutto...

Cipollini si schianta in bici: “Sto bene, mi opereranno”

di Roberto Salotti
cipolliniospedaleMario Cipollini scherza. “Come sto? Dico sinceramente che stavo molto meglio prima”. Nel suo letto di ospedale Re Leone tenta così di esorcizzare l'attesa, ma anche la preoccupazione per l'intervento a cui sarà sottoposto, dopo l'incidente di questa mattina in sella alla sua bici - ancora oggi la sua più grande, e irrinunciabile passione. Il velocista di 47 anni, che vive a Monte San Quirico, ex campione del mondo di ciclismo, è stato travolto da un'auto con a bordo due persone, mentre percorreva la via Pesciatina a San Vito. Erano circa le 12,20 di stamani e Cipollini era stato da Luca Franceschi, titolare di Cicli Franceschi, con il quale collabora per lavoro.

Leggi tutto...

Fingono di avere un bimbo malato per chiedere elemosina

carabinieri-gazzella-posto-di-blocco-4Erano già stati pizzicati un paio di settimane fa a chiedere l'elemosina ad un semaforo a Lucca, fingendo di avere un bambino di 4 malato e sono stati di nuovo sorpresi al semaforo sulla via Pesciatina a Lunata mentre distribuivano volantini per impietosire gli automobilisti. Due uomini di 30 e 41 anni, entrambi di origini rumene, sono stati così denunciati per abuso della credulità popolare dai carabinieri che hanno loro sequestrato anche circa 20 euro, frutto della “questua”. Dagli accertamenti è emerso che i due erano già stati denunciati in varie parti d'Italia e che quel fantomatico bambino (che probabilmente non esiste) aveva malattie diverse a seconda della città prescelta per mendicare.

Leggi tutto...

Soccorre una donna in strada, ma lo derubano nell'auto

carabinieri-notte-strada-1-2E’ stato minacciato da una coppia di ladri, usciti all'improvviso dalla boscaglia lungo la strada dove si era fermato per soccorrere una donna, che però si è rivelata complice dei due malviventi. E’ accaduto ieri sera (13 agosto) in via Circonvallazione ad Altopascio: vittima un 45enne del posto e la sua famiglia, la moglie svedese e la bambina di 4 anni che si trovavano nell'auto. Un episodio ancora misterioso sul quale adesso indagano i carabinieri che seguono la pista della rapina. A dare l'allarme è stato l'uomo, che ha chiesto aiuto ai militari. La famiglia dopo aver lasciato la casa della famiglia del 45enne stava andando ad un campeggio al mare, ma la loro gita si è interrotta qualche minuto dopo aver lasciato la casa di Altopascio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter