Menu
RSS

Sodomizza una donna, denunciato per violenza sessuale

di Roberto Salotti
carabinieri1notteE’ rimasta in balìa dell'uomo che da tre anni la tempestava di telefonate, chiedendole di avere un rapporto sessuale, e al quale aveva alla fine ceduto, presentandosi a casa sua da Bergamo, dove lavorava come prostituta. Ma quella che era sembrato dover essere un incontro di sesso come tanti, cominciato con qualche effusione e una cena, si è trasformato in un incubo per una donna di 33 anni, di origini marocchine, costretta ad avere un rapporto contro la sua volontà, perché la situazione le era sfuggita di mano. Sodomizzata mentre in casa c'erano altri tre uomini, coinquilini dell'amico che si è rivelato, secondo il suo racconto, il suo aguzzino, è riuscita a fuggire in strada nel cuore della notte, chiedendo aiuto ad un automobilista che ha chiamato i carabinieri che hanno denunciato un giovane marocchino di 34 anni per violenza sessuale. L'ennesima storia di violenza contro una donna ha come teatro una casa di Ponte a Moriano. Qui era arrivata ieri mattina (21 agosto) dopo aver preso un treno da Bergamo. 

Leggi tutto...

Si suicida dopo l'incidente in cui è morta la moglie

di Roberto Salotti
inccamporgianonUn dolore che aveva tentato in tutti i modi di celare per amore dei suoi figli, ma che aveva scavato troppo in fondo alla sua anima. Tanto da spingere Mirco Angelini, 51 anni, rappresentante nel settore delle auto, a decidere di farla finita per sempre. Troppo gravi le ferite nel cuore per la drammatica scomparsa della moglie, Francesca Pierotti, 44 anni, ricercatrice del Cnr di Pisa e figlia di Alfredo, ex candidato a sindaco per il Comune di Capannori nel 2009, rimasta uccisa in un fuori strada con l'auto mentre la coppia di San Leonardo in Treponzio stava raggiungendo i parenti nella casa delle vacanze estive a Puglianella, nel comune di Camporgiano (Articolo e foto). Un dramma consumato attorno al mezzogiorno del 3 agosto scorso: a 19 giorni da quella disgrazia, un altro infinito dolore strazia questa famiglia, già provata dal lutto per la scomparsa di Francesca.

Leggi tutto...

Litiga con la madre e scappa di casa a 16 anni

carabinieri-gazzella-posto-di-blocco-4Litiga con la madre che non approva il suo modo di comportarsi e scappa di casa. Protagonista un adolescente di 16 anni, che da martedì scorso (19 agosto) si è allontanato dall'abitazione dove viveva con la madre, a Maggiano. Stamani (22 agosto) è stato il padre a dare l'allarme ai carabinieri, dopo che erano stati informati da conoscenti che il figlio era ospite da amici in un appartamento di Sant’Anna. Arrivati in quella casa però i militari non hanno trovato l'adolescente, un ragazzo di origini cingalesi, con qualche problema alle spalle. Il giorno successivo al suo allontanamento da casa era stato visto dal fratello a ballare al Kuku di Antraccoli. Da quel momento però la famiglia ha perso le sue tracce.

Leggi tutto...

Ricerche senza sosta dell'anziana scomparsa nei boschi

ricerchecinofiliTerzo giorno di ricerche per l'anziana scomparsa mercoledì pomeriggio (19 agosto) nei boschi di Boveglio. Gli uomini del Soccorso Alpino, insieme ai vigili del fuoco e alle unità cinofile delle associazioni di volontariato, hanno ripreso questa mattina (22 agosto) a cercare Olga Rappuoli, la pensionata di 83 anni di Altopascio che è scomparsa nel nulla dopo che il nipote l'aveva lasciata in auto per andare a cercare i funghi nel bosco, allontanandosi, secondo quanto ha riferito, meno di mezz'ora (Leggi). Ieri, attraverso l'area commenti del nostro quotidiano online, si era fatto avanti un testimone che, messo in contatto con il Soccorso Alpino, ha saputo dare indicazioni precise sul luogo dove, attorno alle 18 di mercoledì, aveva avvistato la donna (Leggi).

Leggi tutto...

La moglie di Guglielmo Lazzareschi: “Grazie a tutti per la vicinanza”

La tragica scomparsa di Guglielmo Lazzareschi, trovato morto nel letto nello stabilimento balneare di Marina di Pietrasanta di cui era proprietario, ha suscitato dolore e sconcerto non soltanto nei familiari ma anche nelle tantissime persone che conoscevano e apprezzavano il proprietario di Villa Lazzareschi. La moglie, Alessandra Giussani Lazzareschi  il figlio Federico e Filippo, lo zio Alessandro Lazzareschi, la zia Loredana ringraziano parenti, amici, collaboratori, lo staff Stella Bianca, le Associazioni Balneari, il Comune di Capannori e tutti coloro che sono stati loro vicini in un momento così tragico.

Leggi tutto...

Raffica di denunce e patenti ritirate dalla polizia

poliziapostobloccOltre 1700 persone identificate, di cui 32 denunciate (4 per furto), per un totale di 580 mezzi controllati. Sono soltanto alcune dei numeri del maxi servizio di vigilanza sul territorio messo in piedi dalla questura di Lucca nella settimana di Ferragosto, con l'obiettivo di contrastare gli episodi di criminalità diffusa. L'operazione ha riguardato non soltanto la prevenzione dei furti in abitazione, gli scippi e le truffe, ma anche l'abusivismo commerciale e la sicurezza stradale.

Leggi tutto...

Ladro timido tenta due furti ma viene acciuffato

Polizia-di-stato-ruoliUn ladro timido e pasticcione è finito nei guai, individuato e denunciato dalla polizia dopo due tentati furti in due diversi negozi del centro storico. A finire nei guai un 35enne lucchese che poco prima delle 15,45 si è presentato ad una profumeria di via Fillungo, dove è stato sorpreso mentre cercava di rimuovere il dispositivo antitaccheggio da una confezione di profumo. La commessa lo ha bloccato e l'uomo ha riposto immediatamente la confezione sullo scaffale allontanandosi velocemente. La donna ha subito chiamato il 113, riuscendo a dare una descrizione dettagliata del ladruncolo. Nemmeno un'ora dopo lo stesso ha cercato di colpire anche in un negozio di ottica di via Beccheria.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter