Menu
RSS

Lucart, scade appalto con la coop Lucca Work: 18 a casa

cartierallDiciotto lavoratori a casa da domani (1 aprile) quando cesserà l'appalto della cooperativa Lucca Work presso lo stabilimento Lucart di Borgo a Mozzano. A darne l'annuncio è la Filt Cgil di Lucca. Secondo i sindacati, infatti, la cooperativa che subentra ha assunto soltanto 15 dei 33 lavoratori che lavoravano precedentemente all'interno dello stabilimento della Lucart. “Purtroppo - sottolinea Filt Cgil - molti dei lavoratori rimasti senza lavoro sono padri di famiglia con diversi figli a carico che da un giorno all’altro si sono ritrovati senza occupazione”.

Leggi tutto...

Alcol alla guida, ritirate due patenti

c 0a49034524Due patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza e un giovane segnalato alla prefettura come assuntore di stupefacenti. E’ il bilancio dei controlli dei carabinieri di San Lorenzo a Vaccoli e di quelli di San Concordio nel corso del fine settimana appena trascorso. A finire nei guai, fermata ad un posto di controllo dai carabinieri di San Lorenzo a Vaccoli, una ragazza di 28 anni di Signa, in provincia di Firenze, risultata positiva al test dell'alcol. Secondo gli accertamenti dei carabinieri che l'hanno fermata poco prima delle cinque di stamani (31 marzo), la giovane donna aveva un tasso alcolemico nel sangue tre volte superiore al limite massimo consentito.

Leggi tutto...

Vede fuggire i ladri dal garage e li fa acciuffare

carabinieri controllo notteVede i ladri fuggire nel cuore della notte dal garage della sua abitazione di via Masini a Capannori e li fa acciuffare dai carabinieri. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica. Attorno alle 4 del mattino il proprietario di casa viene svegliato da strani rumori che provengono dalla rimessa. Così si alza e va a vedere e nota due persone fuggire via a bordo di un'auto e riesce a prendere la targa. Poi chiama i carabinieri, che in breve riescono a rintracciare i due ladruncoli, recuperando la refurtiva che si trovava ancora nel portabagagli dell'auto.

Leggi tutto...

Sventrata una cassaforte. Via la pistola di un imprenditore

carabiniericentroscI proprietari erano fuori a cena e i ladri ne hanno approfittato. Sabato sera (29 marzo), dopo aver forzato un infisso in una abitazione di via Teresa Bandettini a San Concordio, hanno messo a soqquadro tutta la casa, trovando la cassaforte in camera da letto. Con una mola, si sono messi all'opera e l'hanno aperta in due. Ingente il bottino trafugato in gioielli, collane d'oro e orologi, per un valore di diverse migliaia di euro. Ad accorgersi del furto rientrando a casa attorno alle 23 sono stati gli stessi proprietari dell'abitazione. Appena aperta la porta, si sono accorti della sgradita visita dei malviventi e sono accorsi in camera da letto, trovando la devastazione. I ladri devono aver agito dalle 21 alle 23 della serata di sabato, nelle ore in cui la casa era vuota perché la famiglia si trovava a cena fuori. Sull'episodio adesso indagano i carabinieri.

Leggi tutto...

Due motociclisti feriti nello scontro con un'auto

Schermata 03-2456747 alle 19.43.27Un altro brutto incidente sulle strade della provincia di Lucca è avvenuto oggi pomeriggio (30 marzo) attorno alle 18,15 sulla strada statale del Brennero a Chifenti, nel comune di Borgo a Mozzano. Due motociclisti, a bordo di due vespe, sono finiti al pronto soccorso dell'ospedale Campo di Marte di Lucca, uno dei quali in codice rosso. Sono rimasti coinvolti in uno scontro con una utilitaria che, secondo le prime ricostruzioni, stava cercando di entrare in strada da un parcheggio a lato della strada. L'impatto con la prima vespa è stato violentissimo, tanto che il giovane conducente è stato sbalzato a terra per qualche metro, restando fortunatamente cosciente.

Leggi tutto...

Schianto in bici, cicloamatore in prognosi riservata

ambulanza-del-118-durante-il-soccorso-2Un ciclista di 52 anni, A. L. le sue iniziali, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Campo di Marte di Lucca, dopo un incidente avvenuto questa mattina (30 marzo) attorno alle 10,20 sulla via di Tiglio a Castelvecchio di Compito. L'atleta ha riportato gravi ferite finendo fuori strada e battendo violentemente la testa dopo uno scontro con un altro ciclista che stava percorrendo la via di Tiglio. A dare l'allarme è stato l'altro cicloamatore, anche lui rimasto ferito ma in maniera fortunatamente lieve. La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto due ambulanze che si sono occupate di soccorrere i due feriti. Le condizioni del 52enne sono apparse immediatamente serie al medico ha bordo e l'uomo è stato trasferito al pronto soccorso con codice rosso. Giunto in ospedale è stato affidato alle cure dei medici che al momento si sono riservati la prognosi. Ancora tutta da accertare invece la dinamica dell'incidente stradale.

Leggi tutto...

Schiacciato dal motocoltivatore, 55enne perde la gamba

incidente-trattoreHa perso una gamba in un grave incidente agricolo avvenuto oggi pomeriggio (29 marzo) a Colle di Compito. Renzo Bernardini, 55 anni, stava lavorando nell'orto vicino casa, in via Molino Vecchio, quando è finito sotto il motocoltivatore ed è rimasto gravemente ferito ad una gamba. A dare l'allarme alla centrale operativa del 118 è stata la moglie dell'uomo, che lo ha sentito gridare. E’ accorsa ed ha visto una scena terribile (nella foto). Sconvolta ha chiamato i soccorsi che sono arrivati in pochi minuti con l'intervento dell'elisoccorso Pegaso. Il drammatico incidente è avvenuto poco prima delle 15. L'agricoltore era al lavoro in un campo con un piccolo motocoltivatore per la fresatura, quando all'improvviso ha perso il controllo del mezzo che gli si è rovesciato addosso, schiacciandolo contro il muretto di cinta esterno dell'appezzamento di terreno.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter