Menu
RSS

Chiudono le dipendenti in bagno e rapinano le Poste

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
IMG 2023Hanno sentito dei rumori provenire dal retro, il cigolio della saracinesca scorrevole e poi la porta che si apriva. Ma non hanno fatto nemmeno in tempo a rendersi conto di quello che stava accadendo. Le tre dipendenti dell'ufficio postale di Nave, sulla via Sarzanese, si sono ritrovate di fronte due rapinatori travisati, uno dei quali con una pistola - non si sa se vera o giocattolo - che li minacciavano. Un incubo per le cassiere: minacciate e poi fatto entrare in bagno e chiuse a chiave dai banditi che, in meno di cinque minuti, sono riusciti a svuotare la cassaforte del bancomat temporizzata, di cui hanno atteso l'apertura a tempo, e delle casse agli sportelli. Ripresi dalle telecamere di sicurezza interna, hanno fatto razzia di tutto, fuggendo con un bottino ingentissimo, che si aggira intorno ai 120mila euro.

Leggi tutto...

Si scontra in scooter con un'auto: grave giovane

  • Pubblicato in Cronaca

ambulanzainterventoE' grave dopo lo scontro in sella ad uno scooterone contro un'auto. Un giovane è rimasto ferito in modo serio in un incidente avvenuto attorno alle 13 di oggi (25 settembre) sulla via Sarzanese a Nave, a pochi metri dal semaforo. L'allarme è stato dato dai passanti, che si sono rivolti al 118. Sul posto l'ambulanza ha prestato le prime cure al ferito, caduto a terra dopo il violento urto, e lo ha trasferito in pronto soccorso con il codice rosso. Ha riportato un politrauma con una sospetta frattura del bacino.
La dinamica non è ancora stata chiarita: sul posto per i rilievi del caso sono accorsi gli agenti della polizia municipale di Lucca.

Leggi tutto...

Sicca (FI): "Degrado nella zona del cimitero di Nave"

siccaDegrado delle periferie, interviene Forza Italia. A parlare è Giovanni Sicca. "Mi è stato segnalato da molti cittadini residenti nella zona di Nave – dice – che le condizioni del cimitero paesano sono pessime e sta sempre più cadendo in rovina. In un primo momento durante le elezioni, al momento della collocazione dei tabelloni per i manifesti elettorali dei vari candidati, l'amministrazione uscente ha provveduto a ridipingere tutta la parte esterna del cimitero, deturpata da molto tempo da scritte indecorose sui muri, ma finite le votazioni e tolti i tabelloni, sembra che nessuno sia più interessato al mantenimento di quest'area".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter