Menu
RSS

Successo a Pietrasanta per il festival della filosofia

sophiaSi è chiusa con successo la seconda edizione di Sophia - la Filosofia in festa, la manifestazione dedicata alla filosofia e alla cultura svoltasi a Pietrasanta il 18 e 19 novembre negli spazi del teatro comunale.
L'evento, dedicato al tema dell'immagine, ha ospitato alcuni tra i più importanti relatori in ambito filosofico nazionale e internazionale. Protagonisti Sergio Givone, Alfredo Ferrarin, Franco Trabattoni, Giacomo Marramao, Enrico Del Bianco, Alberto Siani e Giuliano Campioni. In due giorni l'affluenza di pubblico ha registrato più di mille presenze tra studenti, insegnanti, curiosi e neofiti, proponendosi a una platea di tutte le età e superando l'ottimo successo della prima edizione.

Leggi tutto...

Promozione, Vorno corsaro e sempre in vetta

  • Pubblicato in Sport

pietrasantacamaioreGiornata intensa per il campionato di Promozione. Il Vorno va in Mugello e si fa corsaro con il Sagginale, mantenendo la prima piazza della classifica. Finisce pari il derby fra Villa Basilica e Camaiore, senza reti. Vince in casa il Marlia con la Vaianese Impavida Vernio, mentre a sorridere è anche il Pietrasanta che ne fa quattro alla neopromossa Candeglia Porta al Borgo. Pari esterno per il Lammari a Maliseti.

Leggi tutto...

Poste, 'no' della Cgil al recapito a giorni alterni

posteCon il recapito a giorni alterni che partirà il prossimo 4 dicembre a Volterra (Siena), Barberino del Mugello (Firenze), Manciano e Paganico (Grosseto), Pietrasanta (Lucca) e nei primi mesi del 2018 a Borgo a Mozzano, sono a rischio oltre 50 posti di lavoro. A denunciarlo sono Uilposte e Slc-Cgil della Toscana, che sottolineano come il progetto di riorganizzazione del recapito su cui insiste Poste italiane peggiorerà la qualità del servizio e al tempo stesso comporterà un aggravio delle condizioni di lavoro. L'azienda di fatto taglierà oltre 50 zone di recapito in Toscana, interessando complessivamente un'area di 165mila abitanti. "E’ inaccettabile che Poste italiane insista sul recapito a giorni alterni. Questo non un progetto di implementazione ma un progetto di destrutturazione - dichiarano il segretario generale di Uilposte Toscana, Renzo Nardi, e il coordinatore area servizi postali Slc-Cgil Toscana, Graziano Benedetti - Chiediamo all’azienda di fare retromarcia e ascolti le nostre istanze, altrimenti saremo pronti alla mobilitazione". Il recapito a giorni alterni - viene evidenziato -  è già attivo da più di un anno nelle province di Arezzo e Prato, dove si sono registrate gravi difficoltà dei lavoratori e un servizio carente come più volte denunciato dagli stessi sindacati come del tutto inadeguato per rispondere alle esigenze dei lavoratori e dei cittadini sul territorio. "Non a caso - si chiude la nota del sindacato - Arezzo e Prato sono province che si trovano all’ultimo posto nella classifica di Poste italiane della qualità erogata".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter