Menu
RSS

Presa a schiaffi dai ladri trovati in casa

  • Pubblicato in Cronaca

car1Erano appena riusciti a rubare pochi spiccioli, trovati in una casa di via Regione Marche ad Altopascio dove i malviventi, almeno due, erano riusciti ad entrare dopo aver forzato una porta di ingresso. Ma sono stati sorpresi sulla porta di casa dalla proprietaria che, capito quello che stava accadendo, ha iniziato a gridare per attirare l’attenzione. I malviventi per garantirsi la fuga, a quel punto hanno spintonato e schiaffeggiato la donna per poi darsela a gambe e far perdere le proprie tracce.

Leggi tutto...

Marchi (Udc): "Sicurezza, siano le istituzioni a intervenire"

marchi"Sicurezza, intervengano le istituzioni". A lanciare l'appello è il consigliere comunale dell'Udc di Capannori, Giovanni Marchi: "Il tema della sicurezza - dice -  purtroppo continua ad essere giornalmente sulla bocca di tutti. Non passa giorno che non si senta qualcuno a cui ladri non abbiano fatto visita. Non esiste più la possibilità di vivere tranquillamente nella propria abitazione, tutti irrefrenabilmente corriamo per procurarci sistemi di allarme e antintrusione. La casa che prima veniva considerata una delle cose più intime e più sicure, dove uno passava ore in distensione e sicurezza non esiste più. Il vento della delinquenza e della criminalità sta sempre più prendendo pianta stabile nel nostro territorio e noi cittadini, stiamo combattendo una battaglia con sempre più nemici che si affacciano alle nostre porte. Siamo arrivati al punto che molte persone si stiano organizzino per effettuare ronde notturne".

Leggi tutto...

Truffa con falsa dipendente Comune, allarme da Porcari

  • Pubblicato in Cronaca

comune di porcariUna fantomatica dipendente del Comune di Porcari - che si qualifica come una certa Paola o anche con altri nomi, senza però fornire ulteriori elementi - sta contattando telefonicamente in queste ore diversi cittadini a cui rivolge una serie di domande per fissare improbabili appuntamenti nella sede comunale. Forse, per costringere l’interlocutore a lasciare incustodita la propria abitazione per poi mettere a segno un furto. Si tratta evidentemente di una truffa, di cui è già stata informata la polizia municipale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter