Menu
RSS

Picchiava la moglie incinta davanti alle figlie

  • Pubblicato in Cronaca

violenzadonneE' accusato di aver picchiato la moglie per anni l'uomo arrestato dalla Squadra Mobile che ha eseguito un'ordinanza di Lucca che ha disposto, su richiesta del sostituto procuratore Mariotti, collocando l'uomo gli arresti domiciliari per i reati di maltrattamenti e lesioni. I due, secondo quanto ricostruisce la polizia, si erano conosciuti nel 2012 e, un anno dopo, avevano deciso di convivere. Venti giorni prima del matrimonio l'uomo, un quarantenne di Lucca, già noto per rapina aggravata in concorso, aveva schiaffeggiato la futura sposa per motivi banali; immediatamente dopo, l'aveva pregata di perdonarlo.

Leggi tutto...

Due in manette per il furto nell'hotel abbandonato

  • Pubblicato in Cronaca

carabinieri64 1 40 original 2Stavano rubando mobili e suppellettili all'interno del dismesso Park Hotel di via della Galeotta di Altopascio ma sono stati sorpresi dai carabinieri mentre portavano via del materiale con un furgoncino. L'operazione è stata condotta dai carabinieri di Altopascio, impegnati nel servizio di prevenzione di furti e rapine sul territorio. L'atteggiamento sospetto dei due ha infatti attirato l'attenzione dei militari che hanno proceduto al controllo e, verificati i sospetti del furto in atto, li hanno condotti in caserma e quindi alle rispettive abitazioni in attesa della direttissima fissata per domani. Si tratta di un operaio di 43 anni di Fucecchio, S.G. le sue iniziali e di un autista di 49 anni, C.C., anch'egli di Fucecchio, entrambi già conosciuti alle forze dell'ordine. Il maltolto è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario. 

Leggi tutto...

Nel bosco il market della droga: 3 in cella

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 1538Un nuovo market della droga è stato smantellato dai carabinieri in Versilia. Ed era un vero e proprio supermercato al dettaglio di cocaina (solo in misura minore di hascisc), visto che i pusher, dopo l'operazione Super Store che nel 2014 aveva portato 7 persone in manette per spaccio nella zona dell'Esselunga di Lido di Camaiore si erano spostati nella boscaglia tra via Ariosto, via Kennedy, via Alfieri e via Trieste. Nel corso delle indagini che nelle ultime ore sono culminate con l'esecuzione di tre ordinanze di custodia cautelare in carcere e di altre quattro con l'obbligo di dimora, i carabinieri di Lido di Camaiore hanno scoperto la nuova piazza dove veniva smerciata la droga: i malviventi ricevevano i clienti in un boschetto recitato passando la droga restando al di là della rete attraverso un foro, che serviva da vero e proprio sportello per passare le dosi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter